Eventi
Vino e degustazioni alla Cantina Santa Liberata di Lido di Fermo: l'iniziativa di beneficenza e valorizzazione delle imprese locali organizzata dal Rotaract La Marca

Una degustazione di vini presso la Cantina Santa Liberata, eccellenza del nostro territorio con sede a Lido di Fermo: è questo l'evento organizzato ieri, Sabato 21 Febbraio, dai ragazzi del Rotaract La Marca in collaborazione con la Famiglia Savini che da oltre 40 anni coltiva con passione  pregiate uve con le quali produce vini come “Vigna Cacià”, “Passerina”, “le Rene”. L'iniziativa è nata da un  progetto nazionale del Rotaract, “Uniti Nelle Eccellenze” che si propone di valorizzare e far conoscere le imprese locali che si distinguono per l'alta qualità dei loro prodotti. 

Vino e degustazioni alla Cantina Santa Liberata di Lido di Fermo: l'iniziativa di beneficenza e valorizzazione delle imprese locali organizzata dal Rotaract La Marca

 La manifestazione si è svolta all'interno della Cantina Santa Liberata, dove il Signor Giorgio, uno dei titolari dell'azienda, ha accompagnato gli ospiti in una visita guidata all'interno dello stabilimento, durante la quale ha illustrato le fasi della vinificazione, specificando di aver abbracciato la coltivazione biologica e di aver scelto di ridurre la produzione per ettaro al fine di ottenere vini del nostro territorio di alta qualità.

La grande passione con cui Giorgio svolge il suo lavoro ha coinvolto tutti i presenti i quali hanno dimostrato vivo interesse e curiosità. Il pomeriggio è proseguito con la degustazione di alcuni vini accompagnati da un rinfresco e da un'atmosfera accogliente e amichevole.

Il ricavato dell'evento sarà devoluto in beneficenza e nello specifico al Service “2090 Senza Frontiere: in Sierra Leone per dare la vita”; tale progetto si propone di contribuire alla ristrutturazione dell'ospedale di Gondama, realizzato nel 2003 da Medici Senza Frontiere e alla costruzione di un nuovo ospedale, il quale avrà una capacità di accoglienza di 160 letti.

L'obiettivo sarà quello di ridurre la mortalità dei bambini e delle donne durante la fase della gravidanza e dell'allattamento.

Il grande successo riscosso dall'evento ha invogliato i presenti a ripetere quest'esperienza in futuro, magari nella suggestiva cornice di una delle vigne di proprietà dell'azienda.

 

Letture:3036
Data pubblicazione : 22/02/2015 03:08
Scritto da : Iacopo Luzi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications