Eventi
Amandola e Montefortino. Dopo il Carnevale di Fano, alunni ospiti anche al Carnevale dei Paniccià

Divertimento e gioia per alcune classi della primaria di Amandola e Montefortino ospiti al Carnevale di Fano Domenica 19 Febbraio insieme a genitori e alcuni docenti.

Amandola e Montefortino. Dopo il Carnevale di Fano, alunni ospiti anche al Carnevale dei Paniccià
La festa è iniziata con un giro per le vie della città su un carro allegorico e i bimbi hanno potuto comprendere e scoprire come questo viene realizzato. A seguire il pranzo offerto dalla mensa di San Paterniano e infine, ospiti dell’Onorevole Lara Ricciatti sempre vicina al nostro territorio, i piccoli hanno assistito alla sfilata dei carri.
"La mia più profonda gratitudine va all’Onorevole Ricciatti per aver permesso ai bambini di vivere questa esperienza ,ringrazio inoltre la mensa di San Paterniano e l' Ente carnevalesco di Fano per averci ospitato. Queste occasioni di festa scaldano il cuore di tutti noi e sono sempre di grande aiuto per dimenticare il brutto periodo da cui veniamo."
Un esempio di come il divertimento e il sorriso possono essere espressione di grande solidarietà.
Dopo le ultime emergenze,ecco gli ingredienti della ripresa amandolese iniziata già a Fano e proseguito oggi in occasione delle festività di Carnevale. 
Proprio ieri si è svolta la 33° edizione del Carnevale dei Panniccià con la parata dei carri allegorici e gruppi mascherati. Ad aprire il riuscito ed appassionato evento i tamburini e sbandieratori del Palio di San Clementino di Servigliano. "Particolarmente simpatica la categoria che noi chiamiamo delle “macchiette”, gruppi di 10 persone che si esibiscono in piccole rappresentazioni" ha dichiarato il segretario della Pro Loco, Giampiero Baldoncini "Una giuria inoltre ha valutato tutti i partecipanti e premiato i primi tre classificati tra carri e gruppi mascherati." 
Alla Pro loco ed a tutti gli organizzatori va il plauso della città per aver, nonostante tutto, portato in città una ventata di allegria e serenità che serviva in un momento difficile e precario dove tanto si sta facendo per il rilancio del territorio.
Sono state inoltre organizzate dalle associazioni giovanili serate danzanti presso la Nuova Idea e Dancing Le Stelle. Una festa per grandi e piccini all’insegna dell’allegria e del divertimento mai necessario ed utile come in questo momento.
 
16976957_1450822288312480_991649607_n
 
17006193_1450822308312478_43729505_n
Letture:2451
Data pubblicazione : 27/02/2017 10:23
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications