Eventi
Monte Rinaldo. Domenica 11 il concerto del Quint'etto dell'Accademia Santa Cecilia

“Un connubio di ironia e bellezza in un luogo idilliaco”. Così gli organizzatori definiscono il concerto del Quint’etto dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia in programma domenica 11 giugno alle 19.30 presso l’area archeologica La Cuma a Monte Rinaldo. 

Monte Rinaldo. Domenica 11 il concerto del Quint'etto dell'Accademia Santa Cecilia

Cinque musicisti straordinari – li definisce Gianmario Borroni, sindaco di Monte Rinaldo – che compongono il Quint’Etto, ensemble che affonda le sue radici nella musica classica, fondendole con le sonorità del rock, dello swing, del blues, del tango, della musica brasiliana e più in generale della musica leggera. Attraverso un viaggio nelle sfumature della musica, anche i brani composti da Bach, Mozart  e altri grandi maestri si aprono a nuovi orizzonti in modo sorprendente, originale e a tratti ironico.

Si tratta di quintetto d'archi (due violini, una viola, violoncello e contrabbasso) formato da professori dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Trova le sue origini nello studio del repertorio classico ma, allo stesso tempo, mescola le esperienze musicali personali dei cinque musicisti, affinché ciascuno, nella "fusione" con gli altri, possa apportare il proprio "etto" di cultura. Il Quint'etto ha deciso di aprire i propri orizzonti musicali a nuove sperimentazioni quasi inesplorate per un complesso di soli strumenti ad arco. Oggi il Quint'etto suona regolarmente per le più prestigiose associazioni concertistiche ottenendo successo di pubblico e critica ad ogni sua performance.

L’ingresso al concerto è gratuito. Alle 18.30, nell’area archeologica La Cuma sarà allestito un aperitivo che unirà archeologia, profumi e colori della campagna e buon cibo, in attesa delle prime note musicali.

Ad organizzarlo sono il Comune e la Pro Loco di Monte Rinaldo in collaborazione e con i patrocini di Rete Museale dei Sibillini, UNPLI Marche, Ministero dei Beni e Attività Culturali, Regione Marche, Provincia di Fermo e il supporto di Fondazione Carifermo, BCC Picena, e Camera di Commercio di Fermo.

Letture:1626
Data pubblicazione : 08/06/2017 09:56
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications