Eventi
RisorgiMarche. Oggi a Casalicchio arriva a sorpresa... Sting, Caparezza, Jovanotti o Ermal Meta?

Si stringe il cerchio sul nome dell'artista che oggi sarà a Casalicchio per l'annunciato evento a sorpresa del Festival RisorgiMarche. Le scorse settimane si vociferava su un possibile arrivo di Sting, oggi invece le ipotesi più accreditate sono quelle di Caparezza, Jovanotti o Ermal Meta.

RisorgiMarche. Oggi a Casalicchio arriva a sorpresa... Sting, Caparezza, Jovanotti o Ermal Meta?

E' in programma per oggi, martedì 31 luglio, un’altra tappa importante della seconda edizione del Festival ideato da Neri Marcorè con lo scopo di rilanciare le zone montane marchigiane colpite dal sisma del 2016.

Dal momento della presentazione ufficiale del Festival fino ad oggi, è sempre stato mantenuto il più stretto riserbo sull'identità del personaggio che sarebbe stato protagonista del concerto sull'altipiano di Casalicchio, uno dei borghi rurali di epoca medievale più isolati del Comune di Amandola, ubicato all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e considerata frazione di particolare interesse storico-ambientale.
Nei giorni scorsi era circolata la voce che sarebbe arrivato un protagonista della musica internazionale, forse addirittura Sting dato che nelle Marche il cantante inglese arriverà davvero per un concerto programmato da tempo ad Ascoli Piceno il prossimo 3 agosto. Sui social era apparso anche lo screenshot della pagina concerti dal sito dello stesso artista. Proprio qui era presente la data del 31 luglio e come location Casalicchio di Amandola. Eppure nulla c'era in realtà nel web e tutto era stato archiviato come lo scherzo di qualche buontempone. Ora però, a pochissime ore dall'inizio del concerto, previsto per le 16.30, si parla di un artista italiano. Un artista che potrebbe già essere nelle Marche per date di concerti concomitanti come ad esempio Ermal Meta a Recanati domani, ma meglio ancora Caparezza! L'artista pugliese si è esibito lo scorso sabato a Servigliano, ma già ieri era a Cava dei Tirreni, quindi lontano dalla terra marchigiana. Eppure tornerà a Vasto per giovedì 2 agosto e la tappa di Amandola potrebbe non essere troppo fuori dal tragitto.

Ora, a meno di un'ora dall'inizio del concerto, circola un nuovo nome tra i tanti che stanno aspettando di conoscere l'identità del cantante misterioso di Casalicchio. Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, potrebbe essere l'artista protagonista del concerto amandolese di RisorgiMarche. Voci di corridoio infatti riferiscono che poche ore fa il cantante ha pubblicato una foto sul suo profilo Instagram con una lavagna e delle coordinate: coordinate che sembrano corrispondere alla città di Amandola. Una foto che però è stata prontamente rimossa dal rapper romano.

Di certo c'è che Simone Cristicchi e Gnu Quartet recupereranno parte dell’esibizione interrotta qualche settimana fa a causa del maltempo proprio a Casalicchio. A fine concerto l’immancabile DopoFestival nel borgo Fermano.

 

Ormai mancano pochi minuti dunque al concerto a sorpresa... non ci resta che attendere.


Ma come fare per essere presenti oggi all'evento? Queste tutte le informazioni utili

VARCO LOCALITÀ CASE INNAMORATI
(parcheggio auto / moto / camper / pullman)
Il primo varco sarà all’incrocio SP 83 e località Case Innamorati, non lontano dal centro abitato di Amandola. Diverse aree destinate a parcheggio saranno indicate nel centro del comune (area industriale di Pian di Contro, zona Campo Sportivo, zona ex Campo Sportivo e a ridosso di Via Pascali e Via Nocelli), su una grande area proprio in prossimità del varco (parcheggio Laurenzi), e lungo le strade nella vicina area industriale, mentre in prossimità del Cimitero è prevista un’area sosta per gli autobus. Il percorso inizia su strada asfaltata in direzione della frazione Paterno per i primi 3 km, fino all’incrocio con via Villa Franca Lancia; da qui il cammino continua su una strada sterrata fino ad arrivare all’Abbazia dei Santi Vincenzo ed Anastasio e continua fino al borgo di Casalicchio dove, poco distante, si giunge all’area concerto. Si tratta di un itinerario privo di difficoltà e con tratti boscosi, dove è possibile trovare acqua vicino alla frazione Paterno, all’Abbadia e a Casalicchio lungo il percorso di totali 5,5 km, con un dislivello totale di circa 460 mt e tempo di percorrenza di circa 1h e 45 min. I tempi di percorrenza si intendono escluse le soste. Alla fine del concerto è prevista un Dopo Festival, a cura del Comune di Amandola, in tutto il centro cittadino.

VARCO FRAZIONE GARULLA
(parcheggio auto / moto / camper)
Il secondo varco sarà collocato a ridosso del centro abitato di Garulla, dove sono previste le aree parcheggio dalle quali il pubblico dovrà necessariamente proseguire a piedi o in bicicletta. Si inizia il percorso in direzione Garulla Superiore in un tratto iniziale di strada asfaltata per il primo km. Qui si lascia la strada e si prosegue lungo una stradina sterrata che è una tratta del Sentiero GAS (Grande Anello del Parco Nazionale dei Sibillini). Il percorso continua a tratti boscosi e con alcuni saliscendi, fino a diventare un sentiero più stretto ma ben transitabile. Fare attenzione in un breve tratto che attraversa rigoli d’acqua e zone fangose. Ai 3 km il percorso intercetta sulla sinistra il cammino che sale da Amandola, quindi continua sulla strada sterrata fino ad arrivare all’Abbazia dei Santi Vincenzo ed Anastasio e continua fino al borgo di Casalicchio e all’area concerto. Si tratta di un percorso non difficile, dove è possibile trovare acqua vicino alla frazione Paterno, all’Abbadia e a Casalicchio lungo tutto il percorso di 4,5 km, con un dislivello totale di circa 280 mt e un tempo di percorrenza di circa 1h e 15 min.

Tutte le informazioni (mappe comprese) sono disponibili qui!

Letture:9697
Data pubblicazione : 31/07/2018 10:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications