Eventi
Venerdì il via alla quarta edizione di Riabita, con la Carifermo il punto della situazione sui lavori al Santuario dell'Ambro

Nell’ambito di Riabita 2018, venerdì 9 novembre al Fermo Forum la Cassa di Risparmio di Fermo farà il punto sul proprio intervento di recupero della Chiesa del Santuario dell’Ambro.

Venerdì il via alla quarta edizione di Riabita, con la Carifermo il punto della situazione sui lavori al Santuario dell'Ambro

Nel corso del seminario, organizzato da Mapei e patrocinato dagli Ordini degli Ingegneri (di Fermo e Macerata), dall’Ordine degli Architetti di Fermo e dal collegio dei Geometri di Fermo, interverrà Amedeo Grilli, Presidente di Carifermo Spa, che parlerà del progetto Ambro illustrando le modalità adottate per il recupero di un edificio nell’area più colpita dal sisma, aggiornando la platea sullo stato dei lavori sulle prospettive per una veloce riapertura dell’importante bene culturale.

Per la realizzazione dell’opera la Cassa di Risparmio di Fermo si è avvalsa del partner tecnico Mapei, azienda primaria fortemente vocata alla specializzazione nel mondo dell’edilizia.

Le tecnologie adottate e la modalità dell’intervento costituiscono un esempio che può essere assunto alla base di molte attività tipiche di recupero di edifici, opere murarie e strutturali danneggiate dallo sciame sismico iniziato nell’agosto 2016.

La Cassa di Risparmio di Fermo ha voluto concretamente misurarsi in un intervento esemplare e dimostrare l’utilità di un progetto di recupero di beni culturali, realizzandolo in tempi certi, con maestranze locali, adottando tecnologie consolidate e sperimentate da una grande azienda internazionale.

Letture:879
Data pubblicazione : 07/11/2018 17:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications