Eventi
Al via il festival organistico internazionale "Assumpta est Maria"

Torna il Festival Organistico Internazionale “Assumpta est Maria” agli organi Vincenzo Mascioni e Gaetano Callido della Cattedrale di Fermo. La rassegna organistica è organizzata dalla Cappella Musicale della Cattedrale, con il patrocinio del Comune di Fermo, e dal M° Alessandro Buffone, organista titolare della Cattedrale di Fermo, in preparazione alla Festività di Maria Assunta in cielo, patrona della Diocesi fermana.

Al via il festival organistico internazionale

Torna il Festival Organistico Internazionale “Assumpta est Maria” agli organi Vincenzo Mascioni e Gaetano Callido della Cattedrale di Fermo. La rassegna organistica è organizzata dalla Cappella Musicale della Cattedrale, con il patrocinio del Comune di Fermo, e dal M° Alessandro Buffone, organista titolare della Cattedrale di Fermo, in preparazione alla Festività di Maria Assunta in cielo, patrona della Diocesi fermana.

Il Festival, giunto alla XIII edizione, si aprirà lunedì 15 luglio alle ore 21.30 in Cattedrale, con il concerto del Maestro Daniele Dori, organista titolare della Cattedrale di Firenze. Daniele Dori si è formato presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra in Roma (Laurea in Organo e Composizione), l'Istituto Musicale Pareggiato "F. Vittadini" di Pavia (diploma in Pianoforte) e il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze (Diploma Accademico di II Livello in Composizione), studiando con insegnanti di livello internazionale come G. Parodi, T. Flury, W. Marzilli, V. Miserachs Grau, I. Bianchi, O. Latry, L. Lohmann, G. Gnann, L. Scandali, G. Bovet, A. Turini, R. Becheri ed altri. Nel Novembre 2012 è stato nominato, dall'Opera di Santa Maria del Fiore, “Primo Organista Titolare” della Cattedrale di Firenze e Organista della Cappella Musicale della Cattedrale di Firenze. Svolge una brillante e intensa attività concertistica in importanti festival in Italia e all’estero. Collabora frequentemente con importanti enti musicali quali Maggio Musicale Fiorentino, Fondazione Guido d'Arezzo, Orchestra Regionale Toscana, Fondazione Domenico Bartolucci. Il programma del concerto spazierà dalla musica antica, passando per Bach e raggiungendo l’Ottocento, con autori come Mendelssohn, Guilmant e Widor. L’ingresso è libero. Parcheggio al piazzale Girfalco.

Letture:863
Data pubblicazione : 13/07/2019 12:56
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications