Attualità
Il Tavolo della Legalità del Fermano e la lotta alla violenza sulle donne. Continua il lavoro dopo l'appuntamento dello scorso 8 aprile a Porto San Giorgio

E' nata dieci anni fa sul territorio della provincia fermana quella che è poi diventata l'unica rete territoriale tra la quasi totalità delle scuole e molte istituzioni ed associazioni della stessa. L'intento ampiamente condiviso era quello di diffondere e promuovere la Cultura della Legalità, del Rispetto dei Doveri e la conoscenza dei Diritti, dell'inclusione, della cittadinanza attiva, della corresponsabilità.

Il Tavolo della Legalità del Fermano e la lotta alla violenza sulle donne. Continua il lavoro dopo l'appuntamento dello scorso 8 aprile a Porto San Giorgio

“L'evento sui Diritti Violati - spiega Maria Alessandra Mancini Promotrice e Referente del Tavolo della Legalità della Provincia di Fermo - era stato già deciso prima di Natale con l'intento di dedicarlo alla donne, in particolare a quelle vittime di violenza. La scelta del Tavolo fortemente condivisa è scaturita dalla consapevolezza che quello della violenza è un fenomeno ancora troppo diffuso nonostante ormai se ne parli spesso ed è una vergogna intollerabile per un Paese civile e c'è da chiedersi, allora se le strategie di prevenzione siano corrette, vista la continua escalation di violenze. Da qui la scelta di invitare il Sostituto Procuratore presso la Corte d'Appello di Ancona, Maria Teresa Cameli,grande esperta in materia avendo affrontato impegnativi e spinosi processi e l'avv. Cristina Perozzi, legale dei Centri Anti Violenza/ Coordinamento Marche”.

Il Tavolo ha voluto anche evidenziare l'aspetto importante della denuncia e della ribellione ai soprusi ed alla violenza. E' stata Francesca Chirico, giornalista e scrittrice che dalla Calabria è venuta a raccontare le storie di donne che si sono ribellate alla 'ndrangheta, a ripetere con forza a tutte le donne vittime che ribellarsi, reagire, gridare e denunciare è un dovere; da qui il titolo del libro "Io parlo", con cui dà voce alle spose, figlie, sorelle, madri, amanti il cui ruolo imposto è sempre stato tacere, non intervenire, vivere nell'ombra, o pagare il prezzo della disubbidienza perchè la criminalità organizzata odia le donne che si ribellano e quelle che si inamorano.

Lo stesso impegno dimostrato da Fulvia Menghi con l'apprezzatissima Mostra Fotografica "Ragazze Interrotte" e dai brani scelti da Letizia Rossi che insieme a Laura Ottavi (Scuola Musica Popolare del M.o Zechini - Fermo) con voci splendide hanno interpretato emozionando il pubblico in sala.

In occasione di questa serata di riflessione e di impegno, il Tavolo della legalità ha ufficialmente aderito e dato il via a livello provinciale ad "Un posto occupato", iniziativa partita dalla Sicilia, grazie a Maria Andaloro, e promossa a livello europeo per riservare permanentemente nei Teatri, nei Consigli istituzionali, nei consessi pubblici, un posto alle donne che avrebbero potuto occuparlo, se non fossero state uccise. E' un'iniziativa contro il femminicidio che il Tavolo ha proposto anche alla rete dei Teatri Provinciali per una corale adesione che esprima non solo simbolicamente la sensibilità e l'attenzione alla violenza di genere ed attesti l'impegno e la responsabilità condivisi a contrastare ogni genere di violenza e forma di illegalità.

Letture:1804
Data pubblicazione : 14/04/2014 13:17
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications