Attualità
Progetto Mus-e: da 5 anni in prima linea per l’integrazione a scuola

Circa 300 alunni delle scuole elementari della provincia di Fermo hanno usufruito gratuitamente dei laboratori artistici messi a disposizione dall’associazione presieduta da Enrico Paniccià

Progetto Mus-e: da 5 anni in prima linea per l’integrazione a scuola
Il progetto Mus-e

Con la lezione aperta tenutasi a fine maggio alla scuola “Rodari” di Porto Sant’Elpidio si sono conclusi i corsi 2013/2014 organizzati dall’associazione Mus-e nella provincia di Fermo.

Una strepitosa rivisitazione della favola di Pinocchio con gli interventi musicali di Lucia De Angelis e le animazioni della balena affidate all’estro di Corrado Virgili hanno incantato i tanti genitori ed amici presenti alla chiusura del laboratorio. Un applauso divertito ha salutato la performance della classe, un’alchimia resa possibile dall’ottimo coordinamento tra esperti Mus-e ed insegnanti.

“Questo 5° anno di presenza della nostra associazione nelle scuole del territorio” sottolinea Enrico Paniccià, presidente di Mus-e del Fermano onlus “conferma il gradimento delle nostre proposte progettuali, almeno a sentire i commenti dei bambini, dei genitori, delle maestre. Operiamo dove più viva è la concentrazione di bambini stranieri, per contribuire a costruire una scuola più democratica, più creativa, più attenta ad un futuro dialogante tra culture e sensibilità differenti. Entrare nelle classi Mus-e” prosegue Paniccià “è davvero una bellissima sensazione. Si respira un’aria di eccitazione dettata dal desiderio di esprimersi liberamente, attraverso modalità artistiche altrimenti non percorribili data la poca flessibilità del sistema scolastico. Ma con Mus-e si accede ad un mondo dove tutto diviene possibile, dove la fantasia regna sovrana, sempre ovviamente nel rispetto di quelle regole che sono il linguaggio fondante di qualsiasi civile convivenza. Con Mus-e si esplora l’inconsueto, quello che normalmente la scuola, da sola, non riuscirebbe a fare, per ragioni di competenze, di tempo, di costi.”

Sono ben undici gli esperti in discipline artistiche che gestiscono i laboratori Mus-e: Amedeo Angelozzi, Orietta Basili, Giampiero Catalini, Valeria Colonnella, Lucia De Angelis, Maria Rosaria Ferrara, Lorenzo Palmieri, Stefania Pietrani, Roberta Rosati, Aldo Spahiu, Corrado Virgili. I comuni interessati dal progetto sono Fermo, Monte Urano, Montegiorgio, Torre San Patrizio e Porto Sant’Elpidio.

“A novembre” conclude Paniccià “i nostri esperti parteciperanno alla formazione nazionale organizzata da Mus-e Italia a Roma che vedrà coinvolti artisti provenienti da tutte le sedi Mus-e italiane. Il senso di questi incontri è quello di fornire e scambiare esperienze utili a tutti coloro che operano nelle classi seguendo la metodologia Mus-e, ossia la multidisciplinarietà artistica ed il coltivare le capacità di ascolto e di narrazione. Poi, dal prossimo gennaio, saremo di nuovo in pista con i laboratori nelle scuole dove riusciremo ad essere presenti in virtù delle risorse finanziarie raccolte”.

Già, perché il progetto Mus-e è completamente gratuito per le classi coinvolte grazie al prezioso sostegno di tante persone, amici, imprenditori ma anche semplici cittadini e cittadine che, con il loro contributo, rendono possibile questa iniziativa.

Letture:2781
Data pubblicazione : 20/06/2014 12:28
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications