Attualità
Porto Sant'Elpidio. Grazie alle Ecofeste aumenta la percentuale di raccolta differenziata

Hanno dato buoni risultati le linee guida per le feste e le sagre sostenibili applicate dal comune di Porto Sant'Elpidio. Nei mesi di giugno, luglio e agosto, la raccolta differenziata ha superato il 66%. Per la precisione a Giugno si è differenziato il 66.60%; a luglio il 67.18% e ad agosto il 66.40%, rispetto alla media del 62% degli anni passati.

Porto Sant'Elpidio. Grazie alle Ecofeste aumenta la percentuale di raccolta differenziata

Il risultato è stato ottenuto grazie ai materiali biodegradabili e biocompostabili utilizzati nelle feste e nelle sagre organizzate dai comitati di quartiere , impiegati nei pranzi sociali dei Centri sociali anziani e dalla Proloco.
“Uno degli aspetti di maggiore impatto sull'ambiente nelle sagre e feste è legato infatti alla scelta delle stoviglie – esordisce il sindaco Nazareno Franchellucci - Le stoviglie maggiormente usate sono infatti in plastica (sopratutto in polistirene e polipropilene) e sono molto inquinanti dal momento che derivano dal petrolio e non sono riciclabili dopo il loro utilizzo, aumentando sensibilmente il volume dei rifiuti indifferenziati e il relativo costo di smaltimento. Un grande aiuto nella riduzione dei rifiuti è la raccolta differenziata dei rifiuti organici e in particolare l'utilizzo di posate e stoviglie realizzate in Mater-bi, materiale ottenuto dall'amido di mais che può sostituire la plastica ed è completamente biodegradabile e compostabile come qualsiasi derivato vegetale, secondo norma EN 13432. Grazie a questo "acquisto verde" al momento di svuotare il vassoio, tutto può essere gettato direttamente nella raccolta differenziata dell'organico (posate, bicchieri, piatti e tovaglioli)”.
“Sicuramente è possibile far molto di più per innalzare le percentuali di differenziata - dichiara l’assessore all’Ambiente Annalinda Pasquali - ma in una città che d’estate vede quasi raddoppiare la sua popolazione per i villeggianti nei campeggi, nelle seconde case o negli appartamenti in affitto, senza dubbio questi primi risultati sono più che soddisfacenti. Se gli affittuari o gli amministratori di condominio informassero i turisti sulla differenziata, fornendo il calendario della raccolta dei rifiuti si potrebbe accrescere la percentuale. Anche l’obbligo della differenziata imposto ai camperisti ha portato buoni risultati. Tutti hanno collaborato, grazie alla distribuzione dei sacchi fatta dai volontari della Protezione civile all’ingresso del parcheggio”
Resta il serio problema dell’abbandono dei rifiuti indifferenziati, che in estate aumenta notevolmente, per il quale si sono impegnati la Polizia locale e l’associazione Rangers.

Letture:2302
Data pubblicazione : 11/09/2014 16:36
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Luca

    12-09-2014 05:29 - #1
    Si, peccato che non venga menzionato affatto che questo risultato è stato raggiunto grazie ad una proposta del MoVimento 5 Stelle Porto Sant'Elpidio attraverso una mozione presentata in consiglio comunale. Certo loro sono stati bravissimi ad anticiparla attraverso una delibera infame che di fatto ha reso inutile il nostro lavoro. Ad oggi ci possiamo ritenere comunque soddisfatti del risultato anche se addolora constatare le gesta infantili e approfittatrici di un amministrazione allo sbando.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications