Attualità
Salterà il film di Enzo G. Castellari con Quentin Tarantino che si dovrebbe girare a San Benedetto del Tronto?

Le riprese di “Lassù qualcuno ci ama” slittano di almeno sei mesi. Al momento nessun accordo con la Medusa, ma un nuovo tentativo dovrebbe avvenire a breve. La produzione: “Colpo duro, ma rimangono interessati al progetto”.

Salterà il film di Enzo G. Castellari con Quentin Tarantino che si dovrebbe girare a San Benedetto del Tronto?
Quentin Tarantino ed Enzo G. Castellari

L’incontro tra i produttori del film e la Medusa si è concluso con una fumata grigia. Nessun accordo per ora, con la promessa di aggiornarsi a breve per una firma che dovrebbe finalmente arrivare.
Le trattative con la casa di distribuzione vicina a Mediaset si sono complicate strada facendo, con la corsa agli Oscar de “La grande bellezza” che ha contribuito a dilatare i tempi.
La pellicola, diretta da Enzo G. Castellari, avrebbe previsto la partecipazione di Franco Nero, Drena De Niro e forse di papà Robert, a cui si sarebbe aggiunto il prestigioso cameo di Quentin Tarantino.
Il cast avrebbe incluso poi altri nomi di valenza nazionale ed internazionale, che Nero aveva tentato di coinvolgere.
“E’ un colpo duro – dice il produttore Gino Usai – da tempo lavoravamo a questa idea, per noi è un grosso danno, siamo dispiaciuti”.
Tra le location monitorate da Castellari nei mesi scorsi spiccarono alcune vie del Paese Alto, il porto, il Palazzetto dello Sport e il Forum di Porto d’Ascoli, dove il regista individuò l’Ambulatorio medico e lo scenario migliore per la ricostruzione degli scantinati.
“Lassù qualcuno ci ama” voleva narrare la realtà del pugilato minorile, macchiato dalla piaga delle scommesse clandestine. Il protagonista e l’antagonista – preferibilmente del posto per via degli impegni scolastici – avrebbero dovuto avere un’età compresa tra i 9 e gli 11 anni ed una preparazione atletica e tecnica nell’ambito della boxe.
La lavorazione di “Lassù qualcuno ci ama”, se finalmente andrà in porto, durerà due mesi. San Benedetto del Tronto sarà la location principale, tuttavia le macchine da presa si sposteranno temporaneamente a Recanati.

Letture:2402
Data pubblicazione : 07/10/2014 11:37
Scritto da : Fabio Buccolini
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications