Attualità
Delegazione cinese in visita alla città di Fermo

La possibilità di nuovi d interessanti scambi commercial, turistici e culturali tra il Fermano e il distretto cinese di Lancheng sul tavolo della discussione durante la visita in città di una delegazione cinese, guidata dal vice sindaco di Jieyang, Zhang Huiling.

Delegazione cinese in visita alla città di Fermo

Delegazione ricevuta in Comune dal sindaco Nella Brambatti e in Camera di Commercio dal presidente Graziano Di Battista. Gli ospiti sono stati accolti nella Sala dei Ritratti, dove un nutrito gruppo di studenti cinesi presso il Conservatorio di Fermo ha improvvisato un breve quanto intenso concerto di benvenuto. “E’ un’occasione importante ospitarvi nella nostra città, dove sono presenti numerosi ragazzi cinesi che hanno scelto il nostro Conservatorio per studiare musica. Auspico che la vostra presenza sia momento di crescita nei rapporti culturali tra Fermo e la Cina”, ha detto il sindaco Nella Brambatti prima di accompagnare la delegazione in visita alla Pinacoteca e alle Cisterne Romane. Oltre a Mister Zhang della delegazione fanno parte Wu Yiqing, direttore dell’Ufficio sviluppo e riforme di Jieyang, Cai Danqun, direttore del Consiglio amministrativo del distretto di Lancheng oltre a quattro imprenditori dell’industria del Pvc, della lavorazione del metallo ed esperti della gestione degli investimenti. In Camera di Commercio, presenti il senatore Verducci, il consigliere regionale Bellabarba, il sindaco Nella Brambatti, i componenti la giunta camerale oltre ai rappresentanti di Confindustria, Cna e Confartigianato, il presidente Graziano Di Battista nel dare il benvenuto agli illustri ospiti ha ricordato il forte legame che esiste tra la Cina e le Marche grazie alla strada aperta oltre cinquecento anni fa da Padre Matteo Ricci. Il presidente ha poi illustrato le potenzialità economiche del Fermano “che conta circa 26mila imprese con tre distretti di eccellenza come il calzaturiero, il cappello, settore che per primo ha aperto rapporti commerciali con il Paese, e l’agroalimentare senza dimenticare" – ha sottolineato – "le bellezze storico artistiche e culturali, oltre ad un ambiente invidiabile che invito a visitare, magari in occasione dell’Expo 2015, dove le Marche e il nostro territorio saranno protagonisti”. Il senatore Verducci ha portato il saluto del governo italiano ed ha auspicato che tra i due territori “grazie alla vostra visita" - ha detto - possano istaurarsi scambi di ogni genere a rafforzare l’amicizia tra i due popoli”. Anche la Bellabarba, portando il saluto del governo regionale e del Governatore Gian Mario Spacca, ha parlato di nuove possibilità di cooperazione tra la Cina e le Marche. Il capo delegazione, Mister Zhang Huiling ha ringraziato per l’ospitalità, si è congratulato con i dirigenti del Conservatorio che ospitano tanti ragazzi cinesi quindi ha aggiunto: “Abbiamo la possibilità di allacciare rapporti tra i nostri distretti. Abbiamo tanto da imparare nel settore manifatturiero composto anche da noi di piccole e medie imprese. Credo sia possibile avviare una proficua cooperazione che potrà trovare momenti di crescita proprio in occasione dell’Expo di Milano”, ha finito Zhang Huiling. Nel pomeriggio, sempre accompagnati dal presidente di Battista, i componenti la delegazione hanno visitato due importanti realtà produttive del calzaturiero: “Loriblu” azienda industriale conosciuta in tutto il mondo e a livello artigianale del lusso “Zintala” di Silvano Lattanzi che proprio in Cina vanta numerosissimi clienti.

Letture:1580
Data pubblicazione : 29/11/2014 07:57
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications