Attualità
Valtenna. I furti scendono ma l'allarme cresce. E il prefetto chiede più controlli: arriva il Reparto Mobile della polizia

Nella mattinata di ieri il Prefetto di Fermo, Angela Pagliuca, si è recato a Montegiorgio dove ha presieduto una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica per esaminare la situazione della sicurezza nella Valtenna. Alla riunione hanno partecipato i vertici provinciali delle forze di polizia, il presidente della provincia di Fermo nella qualità di componenti di diritto del comitato e i sindaci dei comuni di Montegiorgio, Servigliano, Grottazzolina, Rapagnano, Massa Fermana, Montappone, Monte Vidon Corrado, Falerone, Belmonte piceno, Smerillo, Montefalcone appennino e Montefortino.

Valtenna. I furti scendono ma l'allarme cresce. E il prefetto chiede più controlli: arriva il Reparto Mobile della polizia

“Nel corso della riunione - comunicano dalla Prefettura di Fermo - è stato approfondito l’andamento dei reati di tipo predatorio nel comprensorio della Valtenna, in relazione alle recenti segnalazioni provenienti da imprenditori e da privati cittadini che hanno denunciato un incremento dei furti nelle abitazioni e nelle aziende, negli ultimi tempi. Sulla base dei dati forniti dal Questore si è riscontrato un decremento dei furti e delle rapine nel corrente anno rispetto agli anni passati nei Comuni della Valtenna, ad eccezione di Amandola. E’ stato dato atto, comunque, di una diffusa percezione di insicurezza di cui si sono resi portavoce tutti gli amministratori locali intervenuti, che hanno evidenziato l’impegno delle forze di polizia territoriali per prevenire e contrastare i fenomeni denunciati. Al riguardo è stata auspicata un’intensificazione del controllo del territorio volta a contrastare in maniera sempre più efficace l’attività criminale in questione. Intensificazione che, nei prossimi giorni, sarà possibile attraverso l’impiego in provincia di personale del reparto Mobile della polizia di Stato. Al fine di soddisfare le esigenze di sicurezza del territorio si è convenuto sulla necessità di mettere in atto un’organica strategia di interventi di natura preventiva quali l’attivazione di sistemi di videosorveglianza da predisporre d’intesa con le forze di polizia, una campagna di informazione per i cittadini sull’adozione di condotte mirate a prevenire i furti in abitazione, il coinvolgimento delle forze di polizia locale sia per la realizzazione di pattuglie itineranti in più Comuni sia per un più stretto raccordo informativo con le forze di polizia”.

Letture:1807
Data pubblicazione : 03/12/2014 08:18
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications