Attualità
Sant'Elpidio a Mare. Iniziano oggi i lavori per la manutenzione del secondo stralcio dei bagni alla Bacci

Al via i lavori di manutenzione del secondo stralcio dei bagni che si trovano al piano terra della scuola Bacci del capoluogo. La durata dei lavori è stimata in un mese, con fine prevista per il 23 di febbraio. “Per non disturbare eccessivamente lo svolgimento delle lezioni – fa sapere in merito il Sindaco, nonché Assessore ai Lavori Pubblici Alessio Terrenzi – la ditta inizierà a lavorare in orario pomeridiano, a partire dalle ore 13, per eseguire le lavorazioni più rumorose relative alle demolizioni”.

Sant'Elpidio a Mare. Iniziano oggi i lavori per la manutenzione del secondo stralcio dei bagni alla Bacci

Nella scuola Bacci, come da progetto originario, sono costituiti da otto blocchi, ed in ogni blocco si trovano tre servizi igienici separati tra loro da una parete in laterizio. Negli anni scorsi, sono stati oggetto di interventi di manutenzione ordinaria, consistente nella tinteggiatura annuale e in piccoli interventi di manutenzione idraulica.
Considerata la vetustà e la tipologia dei divisori, che non risponde più alle privacy e all’igiene, si è proceduto ad un intervento di manutenzione straordinaria ed ad un rinnovo delle strutture divisorie tra i servizi igienici per stralci. Il primo ha previsto la ristrutturazione di quattro blocchi bagni due al piano primo e due al piano secondo. Ora si passerà al secondo stralcio dei lavori in modo da completare l’intervento.
“Si tratta di uno dei tanti interventi che questa Amministrazione ha messo a punto per migliorare gli ambienti scolastici del territorio – aggiunge il primo cittadino - e riteniamo che siano soldi ben spesi visto che si va incontro alle esigenze dei nostri bambini e delle nostre bambine, dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze che devono essere accolti, a scuola, da un ambiente salubre e sicuro”.

Letture:2192
Data pubblicazione : 22/01/2015 10:25
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Gabi

    23-01-2015 16:46 - #1
    Peccato che la ditta ha iniziato i lavori in orario antimeridiano...disturbando non poco lo svolgimento delle lezioni. Peccato che in orario pomeridiano, per tre giorni alla settimana, ci sono le lezioni dell'indirizzo musicale...sai che musica! Peccato che i corridoi della scuola sono già pieni di polveri di chi sa quale tipo...e per cinque ore tutti i giorni gli studenti respirano queste polveri (nell'articolo si parlava di ambiente "salubre"?). Peccato che gli unici due bagni per gli insegnanti siano stati contemporaneamente chiusi...ma ci sono sempre i campi limitrofi alla scuola per eventuali esigenze! Peccato che durante la ricreazione i ragazzi mangino il loro panino di fianco a WC e utensili da lavoro transennati in modo posticcio (nell'articolo si parlava di ambiente "sicuro"?). Se questo significa pensare alla scuola...allora è veramente un peccato!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications