Attualità
Fermo.Raccolta differenziata. Nuove vie per il servizio “porta a porta”. Silenzi: "Nonostante la giunta dimissionaria il programma prosegue"

Prosegue con ottimi riscontri il servizio di raccolta differenziata nel Comune di Fermo. L’Assessorato all’Ambiente e l’Asite comunicano che dal 28 Gennaio il servizio è stato attivato anche nelle seguenti vie: viale XX Giugno, via XXIV Maggio, via Carlo Forlanini, via Alfredo Beni. Negli altri giorni i ritiri verranno effettuati a seconda delle indicazioni del calendario. Dal 14 gennaio la raccolta differenziata ha preso avvio anche in viale Trento Nunzi, via Galvani, via Ferraris, via Torricelli, via Da Vinci, via Murani, via Galilei e via Fermi.

Fermo.Raccolta differenziata. Nuove vie per il servizio “porta a porta”. Silenzi:

“Nonostante la Giunta sia dimissionaria, il programma di completamento della copertura sull’intero territorio comunale prosegue – ha dichiarato il Vice Sindaco e Assessore all’Ambiente Matteo Silenzi – entro aprile il servizio coprirà l’intera città e si raggiungerà il 65% della raccolta differenziata. Gli obiettivi che ci eravamo prefissi saranno comunque raggiunti, grazie alla professionalità ed alla programmazione dell’Asite”.
Nelle zone interessate, i sacchi ed i contenitori dovranno essere esposti entro e non oltre le ore 6,00, orario dopo il quale gli operatori inizieranno la raccolta dei rifiuti.
A partire dal 28 gennaio tutti i grandi contenitori stradali delle zone interessate, destinati al secco non riciclabile (indifferenziato), alla plastica e alla carta, verranno rimossi, di conseguenza il conferimento di dette tipologie di rifiuti dovrà essere effettuato nelle isole ecologiche limitrofe.

Letture:2925
Data pubblicazione : 28/01/2015 15:32
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • Cittadino Curioso

    29-01-2015 15:40 - #4
    La curiosità è femmina quindi è giusto chiedere! sempre il solito ritornello sul prima, per nascondere le proprie inefficienze. Mai una replica nel merito delle questioni. Soldi....soldi...soldi pubblici spesi senza conoscere i veri risultati. Capisco c'è stato il fallimento della Brambatti e del PD ma non potete continuare a prendervela, dopo quattro anni, con chi ha governato prima. Almeno il buon gusto di tacere non sarebbe male. Se via hanno votato è stato per cambiare e non per piangervi addosso.
  • Sandro

    28-01-2015 23:09 - #3
    Negli altri Comuni del Fermano la raccolta differenziata copre l'intero territorio ed in alcuni supera abbondantemente la quota del 65%.Fermo è in notevolissimo ritardo e paga per questo una multa dall'Europa,o meglio la multa la pagano i cittadini Fermani.
  • Caro Cittadino Curioso

    28-01-2015 19:15 - #2
    Caro Cittadino Curioso, è stato sempre curioso o è il curioso dell'ultim'ora?? E' stato curioso anche quando l'ASITE aveva grandi debiti o stava per vendersi al privato, oppure quando comprò numerosi mezzi elettrici che non hanno mai funzionato perché non utili in collina??? Non ho bisogno di risposta. Grazie e buona serata... le auguro che sia molto curiosa.
  • Cittadino Curioso

    28-01-2015 15:57 - #1
    Bravo Silenzi. Fa piacere apprendere che raggiungerete, nonostante i milioni di euro che costa alla collettività la raccolta, il 65%, forse, il dato è, come tutte le vostre promesse, a "babbu mortu" entro il 2015, quando gia sarete un ricordo vestito da incubo per tutti. la peggiore amministrazione dei secoli e nei secoli...Amen...!!!Forse le è sfuggito Silenzi che la legge prevedeva il 65% di raccolta differenziata entro il 2012, voi, PENSATE di riuscirci nel 2015, FORSE..... e chi paga le sanzioni??? LU GRECIU...!!! Lasciatemelo dire, siete FANTASTICI. Nonostante la sonora figuraccia vi presentate come salvatori della patria (..), raccontando frottole e non verità, Sindaco in testa. Il "testamento" delle dimissioni è fantastico. Da manuale per perdere una campagna elettorale. Ci sarà da divertirsi ascoltandovi. A proposito, ma è solo una curiosità, Silenzi ma lei pensa di ricandidarsi nelle liste di SEL o in quelle del PD?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications