Attualità
“La crisi italiana e la risorsa dei Fondi europei”. Le dichiarazioni di Forza Italia provinciale al convegno di Altidona

"La prima emergenza, nella nostra regione, è rappresentata dal lavoro. Per far crescere l’occupazione bisogna aiutare le imprese, bisogna fare innovazione, ricerca, semplificazione e creare infrastrutture. Bisogna quindi saper cogliere le opportunità che arrivano da Bruxelles con i fondi europei per raggiungere quest’obiettivo prioritario." E’ questo il chiaro messaggio lanciato dal Coordinatore regionale Forza Italia, Sen. Remigio Ceroni e dalla Coordinatrice provinciale Forza Italia, Jessica Marcozzi nel corso del convegno, organizzato da quest’ultima alla sala J. Lussu di Altidona, dal titolo “La situazione politica e i Fondi europei”. 

“La crisi italiana e la risorsa dei Fondi europei”. Le dichiarazioni di Forza Italia provinciale al convegno di Altidona

All’incontro hanno partecipato anche Francesco Maria Ferretti, responsabile dei Giovani Fi, la vice Coordinatrice provinciale Fi, Monia Monaldi e l’esperta in Fondi, Gioia Corvaro. Alla presenza del Sindaco Enrico Lanciotti, molti imprenditori hanno partecipato, progetti alla mano, all’incontro. Il commento della Marcozzi: “Quello dei fondi è un tema caro a tutti. Abbiamo discusso della situazione politica italiana e di come si può uscire dalla crisi facendo leva sulle opportunità che arrivano dall’Europa. Da qui l’importanza del lavoro svolto dal nostro gruppo di consulenza operativo in una sede a Sant’Elpidio a Mare con uno sportello aperto a tutti una volta a settimana. Moltissimi imprenditori che hanno dei progetti realizzabili in mano si sono già messi in contatto con il gruppo per avere indicazioni dettagliate sui fondi intercettabili. E quei tanti imprenditori ieri sera hanno partecipato al convegno. Purtroppo la situazione italiana è drammatica. La disoccupazione giovanile, come sottolineato dal responsabile Giovani Fi, Ferretti, è preoccupante. La Monaldi ha testimoniato la crisi del settore edilizio in cui incide fortemente la tassazione sulla casa. Dal 2011 l’Italia, a differenza di altri Paesi, continua inesorabilmente a sprofondare nella crisi sotto i colpi di una recessione sempre più fatale. E i numeri lo dimostrano: dal 2011 al 2014 la disoccupazione è passata dal 9% al 13%, quella giovanile dal 31% al 42%, la tassazione è schizzata dal 39% al 44%. Il Pil è passato da un più 0,4 con il governo Berlusconi a un meno 0,5 con il governo Renzi. Il debito pubblico è passato da 113 a 136. A questo punto i fondi europei diventano vitali per molti imprenditori, colonna portante dell’economia locale e nazionale. L’esperta Gioia Corvaro ha illustrato nel dettaglio i fondi stessi, quali sono le possibilità da essi derivanti, i migliori canali per accedervi e la struttura da seguire in fase di compilazione dei progetti”.

Letture:2608
Data pubblicazione : 01/03/2015 15:14
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications