Attualità
Un mese di colazione gratis al Mc Donald's per chi si presenta in pigiama. I giovani di Forza Italia Fermo hanno aderito alla promozione. Buoni regalati ai soggetti bisognosi

Utilizzare quella che può sembrare una semplice promozione della più importante catena mondiale di fast food per fare beneficenza. Ad avere l'idea giovani di Forza Italia della provincia di Fermo che spiegano“Vogliamo, ancora una volta, impegnarci nel sociale e nei veri problemi dei cittadini Fermani senza perdere troppo tempo dietro a candidature, liste e alleanze; tralasciando sempre di più la cittadinanza. Più che mai nelle nostre zone molte persone in questo momento sono in condizioni di precarietà economica e hanno bisogno del sostegno di tutti, per questo abbiamo deciso di promuovere un'iniziativa che potrà alleviare i più bisognosi per un mese”.

Un mese di colazione gratis al Mc Donald's per chi si presenta in pigiama. I giovani di Forza Italia Fermo hanno aderito alla promozione. Buoni regalati ai soggetti bisognosi

A spiegare l'iniziativa messa in atto dai ragazzi è la vice coordinatrice Alessia Savini: “La catena del McDonald's infatti, ha lanciato il 24 Marzo scorso un evento in cui, se si andava a fare colazione in pigiama nei loro punti vendita, la colazione sarebbe stata gratuita per un mese. Perché allora non donare questo buono colazione ai più bisognosi dato che la tessera dell'offerta è cedibile a terzi? Già alcuni dei nostri militanti e simpatizzanti forzisti hanno fatto una buona azione donando la loro colazione a diversi soggetti bisognosi di Fermo e ci auguriamo che questa idea non si fermi solo nel nostro territorio ma che possa raggiungere più consensi possibile . “Un'iniziativa – spiega Alessia - semplice e immediata che ai molti può sembrare scontata ma a coloro che si trovano in difficoltà può essere un vero sostentamento. Crediamo infatti che bisogni tornare alle vere problematiche sociali; oltre all'emergenza abitativa ed economica, è notizia di questa settimana, la triste vicenda della diciassettenne in overdose nei bagni pubblici sotto Piazza del Popolo. Questo episodio ci fa capire che il controllo delle forze dell' ordine in città non è sufficiente e va potenziato sia nelle vie che nelle scuole. Fatti di questo genere non dovrebbero mai accadere - aggiunge la giovane forzista che conclude - Sia le famiglie che gli istituti scolastici siano più vicini alla gioventù, sempre più persa nel marasma della società moderna”.

Letture:3395
Data pubblicazione : 25/03/2015 17:27
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • paolo

    25-03-2015 21:52 - #1
    approvo in pieno...una volta tanto non si fa qualcosa solo x gli extracomunitari...solo che bisogna lottare x un reddito i cittadinanza x chi perde il lavoro come me...tutte le nazioni serie lo fanno...o chiamatelo sussidio....
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications