Attualità
Gli ex Allievi dell’I.T.I. Montani di Fermo puntano sul senso di appartenenza all’Associazione e sul sentimento di italianità

Domenica 24 maggio scorso l’Associazione ex Allievi ha organizzato una giornata amarcord con lo scopo di condividere le esperienze tra levecchie generazioni. Il raduno è stato organizzato presso l’Aula Magna del Montani per festeggiare rispettivamente l’anniversario dei 60, 50 e 40 anni dagli esami di maturità e gli ex Allievi di 3 Classi di anni diversi (1955, 1965 e 1975 ed ex Allievi di Meccanica (A) 1960, Meccanica (B) 1966 ed Informatica (A) 1973) che hanno richiesto di incontrarsi.

Gli ex Allievi dell’I.T.I. Montani di Fermo puntano sul senso di appartenenza all’Associazione e sul sentimento di italianità

L’incontro ha riscosso molto successo con la partecipazione di 170 ex Allievi che oggi sono diventati manager, imprenditori e validi collaboratori realizzati su ogni livello. Dopo il saluto della Dirigente Scolastica –la Professoressa Margherita Bonanni-il Presidente Stefano Luzi ha spiegato l’importanza di questo raduno ringraziando tutti gli intervenuti.
L’Ing.Vitali ha illustrato il nuovo sito internet www.exallievimontani.it, all’interno del quale ci si può iscrivere per avere maggiori informazioni sull’Associazione. In particolare, ha spiegato la sezione Job Montani, ovvero la possibilità per i diplomati e gli ex allievi, dopo la registrazione al sito, di inserire il proprio curriculum e rendersi visibili alle aziende amiche che sono alla ricerca di nuove risorse.
E’ stato dato spazio alle testimonianze degli ex Allievi, attraverso le quali è emersa la ricchezza umana di ogni singola esperienza condivisa. Tutto ciò testimonia la filosofia di fondo dell’Associazione che intende formare le nuove generazioni attraverso le esperienze tramandate dalle vecchie. Il direttivo sollecita con passione i periti industriali del territorio ad unirsi a quelli che vengono da fuori, comprendendo che il vissuto all’interno del Convitto abbia lasciato comunque un segno indelebile nella loro storia e quindi l’esigenza di rivivere quei momenti.
Si auspica l’intervento di tutti gli ex Allievi,richiamando quel senso di partecipazione che differenzia un semplice gruppo di persone da una comunità di professionisti accomunati dallo stesso sistema di valori.
Durante il pranzo è stato osservato un minuto di silenzio, sulla base delle indicazioni date dal governo alle scuole,per ricordare i cento anni dall’entrata in guerra dell’Italia. Dopo questo momento un associato-un graduato dell’esercito in pensione-ha intonato la canzone del Piave e all’improvviso si è avvertita nella sala una forte sensazione di unione.
Il Presidente ha rimarcato infine quel forte senso di appartenenza e sentimento di italianità dell’Associazione concludendo così “I pensieri che emergono da questi raduni fanno ben sperare per il futuro e, nello stesso tempo, ci fa sentire orgogliosi di essere italiani. Viva il Montani –Viva L’Italia!”.

Letture:2519
Data pubblicazione : 03/06/2015 17:46
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • EX ALLIEVO

    04-06-2015 18:54 - #2
    FERMO RESTANDO CHE MARGHERITA BONANNI E' UN OTTIMO DIRIGENTE SCOLASTICO, DISPIACE CONSTATARE CHE TALUNI CONFONDONO L' OPERA DELLA STORICA ASSOCIAZIONE EX ALLIEVI CON LA POLITICA/PARTITICA DI OGGI. LA VISIONE DEVE ESSERE MOLTO PIU' AMPIA, ALTRIMENTI NON ANDIAMO DA NESSUNA PARTE
  • Isabella

    03-06-2015 21:17 - #1
    Persone come Margherita Bonanni non possono che dare lustro a Fermo e alle scuole fermane. Il successo della lista civica Io scelgo Fermo dimostra che Pasquale Zacheo ha saputo individuare persone di qualità che meritano un posto nel consiglio comunale.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications