Attualità
Porto Sant'Elpidio. 'Grande' progetto, piccola stanza. Il futuro di piazza Garibaldi tra le proteste: "Si può presentare un progetto di piazza in una stanzetta?" GUARDA LE FOTO

Doveva essere uno dei momenti di massima partecipazione della città. Così è stato, un successo di pubblico al quale però non hanno potuto assistere in molti. Un tema, quello della riqualificazione di Piazza Garibaldi, al quale i cittadini elpidiensi hanno sempre riservato una grande attenzione. Quella di ieri sera poteva essere l'occasione ideale di apertura alla città. Un incontro preparato in ogni dettaglio, con l'ausilio di proiezioni (nonostante qualche problema con un pc) e dati tecnici. I presupposti per una 'serata perfetta' c'erano tutti. Cosa è successo? In molti sono rimasti fuori dalla sala  conferenze di Villa Baruchello in quanto troppo piccola. Il risultato? Proteste e delusione da parte di chi, nonostante il giorno infrasettimanale, ha fatto il possibile per recarsi all'incontro per condividere quello che sarà il futuro del cuore della propria città.

Porto Sant'Elpidio. 'Grande' progetto, piccola stanza. Il futuro di piazza Garibaldi tra le proteste:

“Ma si può presentare un progetto di piazza in una stanzetta???? Ma stiamo scherzando????”. Questo solo uno dei tanti commenti arrivati nei social (e non solo), soprattutto nel gruppo Porto Sant'Elpidio Speaker's Corner, diventato una sorta di piazza virtuale della città di cui anche il mondo politico non può non tener conto. “Sono entrata, poltroncine zero ed angoletti meno! Non si presenta un progetto di piazza in una stanzetta, poi la domanda del perché viene presentato come progetto di piazza la pavimentazione dell'asfalto esistente la poteva fare chiunque presente non c'era bisogno di un architetto o un ingegnere o geometra”. E ancora commenti: “Non vi ricordate della presentazione della Fim? A pse i grandi progetti si presentano ( per così dire) in piccole stanze”.

Per quanto riguarda invece il progetto l'ex Cineteatro Gigli (vincolato) vedrà le sue facciate riqualificate. Previsto uno spazio pedonale che include tutta la piazza, nella quale è in programma una nuova pavimentazione, una fontana e spazi verdi come quello già esistente vicino al teatro Gigli che verrà riqualificato. In questo contesto anche il mercato coperto verrà diviso in due, una parte al chiuso ed una all'aperto più facilmente fruibile nelle giornate di bel tempo.

Un progetto importante, condivisibile o meno, che in molti avrebbero voluto scoprire, ma, visti gli spazi ridotti, non è stato possibile.

 

Letture:4502
Data pubblicazione : 09/10/2015 11:11
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications