Attualità
Amandola: una foto con il cellulare per segnalare in tempo reale le criticità della città. Parte il progetto ‘Decoro Urbano – WeDo’.

‘Decoro Urbano – WeDo’ è un social network utile per favorire il dialogo tra i cittadini e le Pubbliche Amministrazioni. Un punto di ritrovo per chiunque voglia contribuire alla cura della propria città. Il cittadino, quando lo ritiene opportuno, di fronte ad una situazione di degrado, può accedere tramite PC o smartphone. Chiunque può creare il proprio profilo dal sito web o attraverso l'App, scaricabile gratuitamente negli application store per iPhone e Android. In alternativa è possibile effettuare l'accesso con il proprio account Facebook.

Amandola: una foto con il cellulare per segnalare in tempo reale le criticità della città. Parte il progetto ‘Decoro Urbano – WeDo’.

Una volta effettuata la registrazione, si lancia l’applicazione e si possono inviare le segnalazioni rappresentate da una foto unita alla descrizione della problematica riscontrata. In questa fase il dispositivo associa automaticamente le coordinate GPS e visualizza la segnalazione sulla mappa. Le segnalazioni saranno vagliate da una serie di moderatori e poi pubblicate ed inviate agli organi di competenza, in questo caso l’ufficio tecnico del comune e gli amministratori competenti. Una volta pubblicata anche gli altri utenti registrati potranno inserire commenti.
“Il programma – dichiara il sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli - è rivolto a tutta la cittadinanza attiva che risiede nel Comune di Amandola. Con questo nuovo sistema vogliamo coinvolgere la popolazione amandolese nelle problematiche che riguardano il loro territorio, con l’intento di migliorare la comunicazione con la Pubblica Amministrazione e risolvere le problematiche di decoro urbano. Confidiamo nell’aiuto e nel senso di appartenenza civica dei cittadini, per ritrovare la sensibilità verso la cosa pubblica, sia del centro urbano sia delle frazioni”.
Il progetto sta per partire ed il comune organizzerà una campagna di sensibilizzazione dei cittadini, chiamati in questo modo a segnalare gli inconvenienti all’amministrazione.
Un altro bel colpo ‘social’ dell’amministrazione Marinangeli.

Letture:2229
Data pubblicazione : 15/10/2015 11:24
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Aragorn

    15-10-2015 16:13 - #1
    bel colpo? ditelo a quelli che vanno a lamentarsi di persona in comune per la situazione della nuova social-scuolaelementaremedia...e spero non funzioni come la app per il monitoraggio delle alluvioni, qualcuno si ricorda? comunque, non sono capace di usarla, sono troppo vecchio per queste stronzate, si diceva in un famoso film...posso sempre telefonare o passare negli orari di ricevimento? ma serve davvero questa novità? insomma, per fare un paio di esempi...la cacca di piccione sposata al maciapiede davanti al beato antonio, il cittadino indisciplinato che sistematicamente differenzia come gli fa comodo, è davvero il caso d'inviare ogni settimana la stessa fotografia? oppure, il casino notturno e non, rientra nel decoro urbano? non è facile catturare il rumore con una immagine, ma anche fosse possibile, vogliamo far impazzire la "serie di moderatori"?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications