Attualità
Il consiglio regionale delle Marche, nel 2015, riduce la spesa di 850 mila euro

La Regione si accinge nel mese di dicembre ad approvare l'assestamento di bilancio dell'anno 2015 ed il bilancio di previsione 2016 in un contesto finanziario molto problematico a causa della misure contenute nella legge di stabilità dello Stato. Al primo appuntamento, l'assestamento di bilancio, il Consiglio regionale si appresta a restituire al bilancio regionale una somma significativa che può essere riutilizzata nei settori più sensibili e in difficoltà a favore de la comunità regionale.

Il consiglio regionale delle Marche, nel 2015, riduce la spesa  di 850 mila euro

 E' stata condotta una accurata verifica delle risorse disponibili nel bilancio del Consiglio dell'anno 2015 e si è deciso di ridurre lo stanziamento complessivo di 850.000 Euro - affermano il Presidente del Consiglio Antonio Mastrovincenzo e il Vice Presidente, Renato Claudio Minardi -.Il taglio riguarda principalmente il trattamento economico dei consiglieri in carica e cessati dalla carica, le spese di rappresentanza della Presidenza del Consiglio, ed il finanziamento dei gruppi consiliari.

I risparmi realizzati sono dovuti all'incisiva azione di riforma e riduzione dei costi della politica, avviata nella precedente legislatura, proseguita e rafforzata nella presente. Il nostro auspicio è che queste risorse, possano essere destinate a favore dei settori in cui si registrano le maggiori fragilità sociali, tra tutti i servizi di assistenza alle persone in difficoltà".

Letture:2295
Data pubblicazione : 30/11/2015 09:52
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • non è sufficiente

    30-11-2015 17:22 - #2
    Subito pronta la notizia giornalistica positiva che non è neanche una notizia è un toglier spazio alla vera notizia legata al numero 66, 66 indagati, 61 politici 5 funzionari che non hanno di certo restituito nè soldi nè credibilità alla regione marche.
  • Fabio Petrini

    30-11-2015 17:19 - #1
    E' un risultato positivo ma non basta. Sarebbe giusto abolire il finanziamento ai gruppi consiliari perché le indennità dei consiglieri regionali bastano e avanzano per pagare le spese di carattere politico sostenute dagli stessi.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications