Attualità
Amandola parte la nuova raccolta differenziata. Incontri nei quartieri

Da agosto, il comune di Amandola ha affidato a seguito di bando di gara la raccolta differenziata alla ditta di Montegiorgio SO.CO.S srl. E'  partito venerdì scorso il ciclo di incontri,  promossi dall'amministrazione Marinangeli, con la cittadinanza in sei diverse zone del paese. Questi incontri serviranno ad informare delle novità e dei vantaggi per i cittadini.

Amandola parte la nuova raccolta differenziata. Incontri nei quartieri

La società, nella persona dell’amministratrice Sonia Giuggiolini, nei mesi scorsi, aveva già provveduto a presentare il progetto nelle varie scuole di Amandola, con apposite slide, per educare i ragazzi al riciclaggio dell’immondizia, primo passo importante verso il rispetto del proprio ambiente.
“Abbiamo ottenuto un ribasso sull’asta di circa 50 mila euro – ha dichiarato il sindaco Adolfo Marinangeli -. Le bollette sono già diminuite in media del 22%. Col nuovo sistema puntiamo ad un risparmio che possa attestarsi al 30% rispetto al 2013. Per fare questo occorre la collaborazione dei cittadini. Col nuovo sistema, la raccolta avverrà durante le ore notturne, dalle 21 alle 5 del mattino, e doteremo le famiglie dei più igienici contenitori, in modo da non vedere più sacchetti sparsi per le vie, cosa poca decorosa per una città a vocazione turistica come Amandola”.
A seguire la Giuggiolini ha illustrato le nuove modalità di raccolta. Le zone a più alta densità di popolazione (820 famiglie) avranno a disposizione i contenitori, mentre per le aree di campagna (620 famiglie) ci saranno aree di raccolta con i cassonetti e a chi ne farà richiesta, verrà dato a titolo gratuito il cassone per il compostaggio dell’umido. Infine, per i circa 40 condomini con oltre 5 famiglie ciascuno, è prevista l’isola ecologica, come concordato con gli amministratori condominiali. Intano parte dal 1 gennaio un nuovo servizio ; tutte le mattine sarà aperto l’ecocentro di Pian di contro, per conferire ogni tipo di rifiuti, compresi quelli ingombranti ed elettronici., evitando di vedere sacchetti sparpagliati per le vie della città”.
Il nuovo metodo di raccolta differenziata dovrebbe entrare a regime dal 21 di dicembre.

 

 

Letture:1991
Data pubblicazione : 14/12/2015 09:54
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Aragorn

    15-12-2015 15:11 - #1
    se non c'era prima la collaborazione dei cittadini, figuriamoci adesso...e di multe agli indisciplinati manco a parlarne, giustamente sarebbe un eventuale futuro voto irrimediabilmente perduto. quindi non ho capito...tra gli altri, saranno presenti cassonetti e bidoni per la raccolta dell'indifferenziato, i primi per i condomini, i secondi per l'area vasta...praticamente torniamo al vecchio sistema quando c'erano i cassoni per plastica e vetro e quelli verdi per tutto il resto...chi e come controlla chi fa il furbo? me pare tanto una sola, sacchetti con codice a barre i bidoncini con microcip, quella è raccolta differenziata! quella è "social", almeno uno paga in base a quello che produce...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications