Attualità
La citta’ di Fermo avra’ in dotazione un nuovo defibrillatore. Grazie al ricavato del pomeriggio del 21 dicembre sulla pista di ghiaccio devoluto all’Associazione onlus “Nicolò Serroni”

“Stiamo seriamente pensando di mettere in dotazione il nuovo defibrillatore in una struttura sportiva polifunzionale della città, oltre a quelli che già ci sono, o qui al centro storico”. E’ quanto hanno dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro, l’Assessore allo Sport Alberto Scarfini e l’Assessore alla cultura Francesco Trasatti questa mattina in Piazza del Popolo, consegnando insieme a Riccardo Renzi in rappresentanza dell’Associazione Eventi 2000, la somma raccolta nel pomeriggio del 21 dicembre scorso con la pista di pattinaggio a favore dell’Associazione “Nicolò Serroni” onlus (presenti Sandro Serroni e sua moglie) per acquistare una nuova apparecchiatura salvavita.

La citta’ di Fermo avra’ in dotazione  un nuovo defibrillatore. Grazie al ricavato del pomeriggio del 21 dicembre sulla pista di ghiaccio devoluto all’Associazione onlus “Nicolò Serroni”

“Crediamo che per iniziative come questa a parlare siano solamente la generosità e la sensibilità dimostrate dalle tante persone che hanno aderito per questa nobile causa – hanno affermato gli amministratori. Riteniamo che strumentazioni di questo tipo siano necessarie ovunque, quindi anche in Piazza”.

“Fino a questo momento l’associazione – ha dichiarato Sandro Serroni - è riuscita a consegnare in questi mesi ben 20 defibrillatori un po’ in tutta Italia, di cui 5 a Fermo, in dotazione a varie palestre e strutture sportive di Fermo, quello di oggi sarà il sesto. Abbiamo anche formato 150 persone perché riteniamo che, oltre ad avere questa apparecchiatura, siano fondamentali la formazione di chi potrà farli funzionare e la revisione stessa dello strumento. Ringraziamo il Comune e l’Associazione Eventi 2000 per aver voluto questa iniziativa”.

“Aver aderito è un modo per poter dire il nostro grazie alla città e poter dare un contributo ad una finalità di grande importanza – ha aggiunto l’Asd Eventi 2000 - è importante essere solidali e non dimenticare in momenti di svago come questo obiettivi sociali”.

Letture:1829
Data pubblicazione : 30/12/2015 09:56
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications