Attualità
Fermo. La consulta dei ragazzi si insedia ufficialmente. Verrà affiancata da un gruppo operativo che collaborerà con l’Amministrazione Comunale

Idee e proposte dai giovani della Città per la Città. I 46 studenti eletti all’interno degli istituti scolastici cittadini nei mesi scorsi, insieme ai loro docenti tutors, incontreranno mercoledì 3 febbraio, alle ore 16.00, nella Sala dei Ritratti di Palazzo dei Priori, il Sindaco Paolo Calcinaro e la Giunta per l’insediamento della Consulta dei ragazzi e delle ragazze.

Fermo. La consulta dei ragazzi si insedia ufficialmente. Verrà affiancata da un gruppo operativo che collaborerà con l’Amministrazione Comunale

Con un successivo incontro verranno poi nominati il Presidente, il Vice Presidente della ‘’Consulta’’ ed i membri del Gruppo Operativo, composto da studenti rappresentanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado (elementari e medie) ed un altro per le scuole secondarie di secondo grado (superiori).

Il Gruppo avrà il compito di collaborare, concretamente, con l’attuale Amministrazione Comunale al fine di esprimere proposte ed elaborare progetti inerenti le problematiche delle realtà giovanili della città; valutare l’attuazione dei programmi e delle scelte che coinvolgono i ragazzi e le ragazze della città; elaborare progetti che creino le condizioni per una piena realizzazione dei principi di cittadinanza e di socializzazione dei ragazzi e delle ragazze; raccogliere e diffondere materiale ed informazioni per perseguire i propri scopi; svolgere attività di indagine sulla condizione giovanile nel territorio comunale.

“Ritengo che con questa iniziativa – ha dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro - si possa sensibilizzare i giovani a partecipare alla vita della città, a renderli protagonisti attivi con le loro sollecitazioni delle scelte che debbono essere fatte sugli aspetti che li riguardano. Una sorta di educazione civica concreta e diretta che avvicina gli studenti a vivere in prima persona la loro Fermo”.

“La Consulta dei ragazzi e delle ragazze rappresenta – ha aggiunto l’assessore ai Servizi Sociali Mirco Giampieri - la reale prosecuzione della progettazione regionale ''Città sostenibile amica dei bambini e delle bambine” a cui il Comune di Fermo partecipa, proficuamente, da alcuni anni affinché Fermo diventi sempre più una città a misura dei cittadini più piccoli”.

Letture:1874
Data pubblicazione : 01/02/2016 15:28
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications