Attualità
Tari. La città di Fermo premiata dalla Confcommercio quale ente virtuoso

Dopo Il Sole 24 Ore, la premiazione ufficiale. L’Osservatorio Nazionale sui rifiuti della Confcommercio, che il 3 febbraio scorso aveva diffuso sul quotidiano economico-finanziario la classifica dei Comuni più virtuosi in fatto di applicazione del coefficiente tariffario della Tari, assegnando alla Città di Fermo “lo scettro di capoluogo più virtuoso con -52,08%”, questa mattina al Fermo Forum nell’ambito della 24° edizione di Tipicità - Made in Marche Festival ha consegnato, attraverso il Direttore di Confcommercio Marche Massimiliano Polacco, al Sindaco Paolo Calcinaro un riconoscimento attestante questo primato.

Tari. La città di Fermo premiata dalla Confcommercio quale ente virtuoso
Massimiliano Polacco (Confcommercio) e Paolo Calcinaro (Sindaco di Fermo)

La cerimonia si è tenuta alla presenza anche del Presidente Unioncamere Marche e Presidente della Camera di Commercio di Fermo Graziano Di Battista.

La classifica in particolare registrava che la città italiana con la spesa pro capite più alta era Brindisi (308 euro), quella più economica Fermo con 86 euro.

Nel ricevere il riconoscimento, il Sindaco Calcinaro ha dichiarato:

“questo riconoscimento è uno stimolo per fare ancora meglio e di più nella direzione che abbiamo intrapreso, nella consapevolezza che la riduzione della Tari è la testimonianza di un impegno che avevamo preso e mantenuto.
Verranno adottate sulla Tari alcune misure fra cui quella del prossimo pagamento in tre rate (due acconti ed un saldo), confermeremo il fondo, come quello del luglio scorso, per ridurre la Tari a determinate categorie merceologiche e confermeremo nuovamente il bando (come quello del settembre scorso) a beneficio delle famiglie a basso reddito, come concordato con i sindacati.
L’Amministrazione Comunale vuole proseguire su questa strada appellandosi anche al senso civico ed alla responsabilizzazione dei cittadini nel corretto conferimento dei rifiuti. Questo porterà, in futuro, non solo ai risultati che oggi ci gratificano ma soprattutto da una premialità per chi diversifica in modo migliore”.

 

Letture:2724
Data pubblicazione : 07/03/2016 15:53
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications