Attualità
I bambini della scuola primaria di Monsampietro Morico e Belmonte Piceno verranno premiati al Senato: hanno presentato una proposta di legge per superare i traumi del terremoto

La pluriclasse IV-V della scuola primaria "Giovanni Paolo II" di Monsampietro Morico- Belmonte Piceno, dopo una ferrea selezione nazionale, è stata scelta per partecipare presso il Senato della Repubblica alla premiazione per la partecipazione all'iniziativa "Vorrei una legge che...", organizzata dal Senato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

I bambini della scuola primaria di Monsampietro Morico e Belmonte Piceno verranno premiati al Senato: hanno presentato una proposta di legge per superare i traumi del terremoto

Gli alunnI hanno elaborato ed illustrato la seguente proposta di legge: "Vorrei una legge che .... aiutasse i bambini a superare il trauma del terremoto".

Il contenuto della proposta di legge stilata dai minori è teso ad alleviare le ansie, le paure, le emozioni e le reazioni dopo l'evento traumatico vissuto, nonché a soddisfare il desiderio di parlare e di essere ascoltati e il bisogno di tornare al più presto alle attività quotidiane.

Gli alunni hanno posto l'attenzione sull'importanza di rendere partecipi coloro che non hanno vissuto questa esperienza traumatica, nonché sul fatto che ci siano molte persone esperte pronte ad aiutare le popolazioni in difficoltà, in particolare la Protezione civile e i Vigili del Fuoco, considerati degli eroi, degli angeli che sono riusciti a trasmettere una sensazione di positività che li ha fatti arrivare al concetto per cui dopo il terremoto esiste una soluzione.

Dall'emergenza gli alunni hanno imparato che contro ogni catastrofe esiste una medicina potentissima che non evita la sofferenza, ma aiuta a superarla: la solidarietà, il darsi una mano gli uni con gli altri nello stesso momento e nella stessa direzione, parlando cuore a cuore.

Il Sindaco di Monsampietro Morico Romina Gualtieri rivolge agli alunni, e soprattutto alle insegnanti, un plauso per l'encomiabile risultato ottenuto, che è il segno di un alto grado di preparazione raggiunta grazie allla tenacia e all'impegno nella didattica e nello studio. "La nostra scuola è il vero modello della grandezza nelle piccole (ma solo a livello numerico) dimensioni" - ha aggiunto la Gualtieri.

Letture:5916
Data pubblicazione : 28/02/2017 10:38
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications