Attualità
Porto San Giorgio, la Biblioteca comunale continua a far discutere. Silvestrini (PD) attacca Agostini: "Sulla questione solo speculazioni politiche per attrarre una manciata di voti

Continua a far discutere la questione della Biblioteca comunale a Porto San Giorgio, con la Società Operaia e l'amministrazione guidata da Nicola Loira che stanno lavorando ad una soluzione che permetta il rinnovo della convenzione. Proprio ieri l'ex sindaco, nonché attuale candidato di quasi tutto il centro-destra, Andrea Agostini aveva attaccatto la giunta sostenendo che il vero motivo del mancato rinnovo della convenzione sia lo scarsp gradimento che l'amministrazione avrebbe per l'attuale direttore della biblioteca, il professor Dimarti.

Massimo Silvestrini, consigliere comunale del Pd, risponde ad Agostini accusandolo a propria volta di sollevare polemiche volte solo alla conquista di alcune manciate di voti in vista delle prossime elezioni.

Porto San Giorgio, la Biblioteca comunale continua a far discutere. Silvestrini (PD) attacca Agostini:

"A tre mesi dal voto, come su altre questioni cittadine, anche il confronto in essere tra la Società Operaia e l'Amministrazione comunale per la Biblioteca diventa l'occasione per molti di lanciarsi nell'arcinota speculazione politica, tra chi propone nomine tecniche (dimostrando scarsa conoscenza della convenzione e delle volontà della Società) e chi rilancia soluzioni innovative con l'unico vero scopo di attrarre una manciata di voti - scrive Silvestrini -.  Gettarsi nella bagarre rappresenta il maldestro tentativo di 'mettere il naso' in un confronto che vede già le due parti impegnate nella definizione dei futuri rapporti nell'interesse di un miglior servizio pubblico, tra l'altro atteso dai giovani, il tutto magari nella vana speranza che qualcosa possa andare storto.
Non poteva mancare la sortita del consigliere d'opposizione Andrea Agostini. Dopo l'ennesima sconfitta politica incassata un paio di settimane fa con l'assoluzione di sindaco, giunta e dirigente del settore Lavori pubblici sulla questione del campo sportivo a nord, torna ancora "in cattedra" cercando di far dimenticare il suo travagliato mandato, caratterizzato anche da brutti scontri con la Società Operaia e poi precocemente interrotto dalla sfiducia incassata dal Centrodestra e che è costata a Porto San Giorgio l'onta del commissariamento.
Il sindaco Nicola Loira ha sostenuto che "è sempre stata volontà dell'Amministrazione comunale quella di perseguire un percorso che porti rapidamente al rinnovo della convenzione per la gestione della Biblioteca civica". Come rimarcato da me pubblicamente durante le celebrazioni per il 150° anno dalla fondazione, ritengo che la Società Operaia sia una delle migliori espressioni della società cittadina. Il confronto tra le parti deve permettere di riflettere su come la struttura, ancora oggi sede di uno dei patrimoni librai più importanti del Fermano-Piceno, possa rispondere in maniera efficace all'utenza".

Letture:1401
Data pubblicazione : 08/03/2017 16:06
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • ffrancesco

    09-03-2017 15:05 - #2
    Loira e compagni dicano chiaramente se va bene Di Marti o ne vogliono uno scelto nel loro orticello? Si sbrighino!
  • indecisionista

    08-03-2017 18:23 - #1
    tragicommedia che si trascina dal giugno scorso e ora la biblioteca non presta i libri ( è lecito ?).tutto perchè c'è il terrore di decidere di prendere una decisione con annesse diatribe piccole piccole ....misere misere
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications