Attualità
Rotonda a Molini Girola. L'incontro tra Comune, Provincia e residenti. Vita: "Non se farla, ma come e quando"

Sabato mattina c'è stato l'incontro presso la Contrada di Molini Girola per discutere riguardo alla creazione di una rotonda che elimini l'incrocio tra le strade provinciali 157 e 239, un incrocio che è stato più volte teatro di spiacevoli incidenti come raccontato da Informazione.tv qualche giorno fa.

Rotonda a Molini Girola. L'incontro tra Comune, Provincia e residenti. Vita:

Presenti, oltre a Nazzareno Vita, portavoce di tutti coloro che vogliono la creazione della rotatoria, anche il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, l'Assessore Mauro Torresi, l'Assessore Francesco Nunzi insieme ai consiglieri Stefano Faggio, Nicola Pascucci, Massimo Monteleone, Massimo Tramannoni.
Per la Provincia di Fermo presenti Aronne Perugini, con la delega alla viabilità e Pierluigi Malvatani, con delega al bilancio e alla programmazione economica e i consiglieri comunali Cristian Falzolgher e Gionata Borraccini.

Il Sindaco Calcinaro ha fatto i complimenti a Vita per essere già arrivato a raccogliere 1200 firme che testimoniano come, oltre ai residenti della zona di Molini Girola (600 abitanti), anche chi transita l'incrocio e non vive nelle zone limitrofe, è concorde nella realizzazione della rotonda per motivi di viabilità.
Perugini, dal canto suo, è stato molto pratico e sincero, sottolineando quanto le provincie siano svuotate di alcune competenze, come disposto dalla legge n. 56 del 2014, e ha spiegato che l'incrocio in questione è di competenza sia provinciale sia dell'ANAS.
Le costruzione della Bretella, programmata circa un anno fa, dovrebbe partire a breve, ma come ha fatto notare Vita, questa allevia il problema ma non lo elimina del tutto. Dovrebbe infatti essere costruita partendo dalla Variante del Ferro per arrivare fino a poco dopo il Palazzo dei Produttori: un progetto comodo per chi deve proseguire in direzione Montegranaro o in direzione della Mezzina, ma poco utile per chi invece deve raggiungere Campiglione e viceversa.
Vita è stato molto chiaro nelle sue posizioni: "Noi non vogliamo più sentire se si fa o non si fa, ma vogliamo sapere come e quando".
Perugini ha auspicato la nascita di una progettualità entro le due o tre settimane.
Calcinaro ha anche avanzato anche una proposta: dato che il Comune dovrà dare 150 mila euro alla Provincia per il terreno su cui verrà costruito il nuovo polo scolastico e la Provincia dovrà finanziare la costruzione della rotonda a Molini Girola, perché non trovare un accordo?

Letture:2154
Data pubblicazione : 08/05/2017 12:37
Scritto da : Alessandra Bastarè
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications