Attualità
Crisi economica delle Province. La Cisl regionale chiede un tavolo Regione-Province-Sindacati

"La crisi economica in cui versano anche le cinque province marchigiane a causa dei tagli previsti dalle ultime leggi di stabilità necessita, per essere risolta, sia di una risposta a livello nazionale tramite lo stanziamento, all'interno del decreto enti locali, dei 650 milioni di euro necessari, sia di un tavolo regionale in grado di superare le attuali difficoltà e il rimpallo di responsabilità". E' questa la posizione della Cisl Marche espressa in una comunicato firmato da Sauro Rossi, segretario regionale, e Luca Talevi, segretario regionale del comparto funzione pubblica.

Crisi economica delle Province. La Cisl regionale chiede un tavolo Regione-Province-Sindacati

"Per questo Cisl Marche e Fp Marche chiedono all'Assessore Cesetti e al Presidente Ceriscioli la convocazione di un tavolo intorno a cui siedano la Regione, le Province ed i Sindacati.
Fondamentale fare il punto della situazione e soprattutto condividere un percorso da portare avanti insieme a livello centrale.

Le Province devono avere le risorse non solo per coprire i costi del personale, ma soprattutto per assolvere alle funzioni assegnate loro dalla legge in materia di scuole, strade e ambiente.

Inoltre deve essere definita la Convenzione 2017 per i Centri per l'Impiego, che devono essere messi in condizioni di operare concretamente dando una risposta ai lavoratori precari che vi operano da anni.

Le Province devono avere altresì certezze sull'arrivo delle risorse dovute anche dalla Regione. E' necessario e urgente un confronto e un dialogo che solo la Regione può attivare per provare a porre fine alla attuale fase di confusione e incertezza, superando così le tensioni che si stanno sviluppando nei territori".

Letture:1185
Data pubblicazione : 30/05/2017 10:51
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications