Attualità
Il Primo Dirigente della Polizia di Stato Luciano Soricelli ha ricevuto dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza l'incarico di costituire la Questura della provincia di Fermo

Il Prefetto della provincia di Fermo, Mara Di Lullo, ha ricevuto alle ore 09.00 di oggi 26 giugno,  presso il Palazzo del Governo, il Primo Dirigente della Polizia di Stato, dottor Luciano Soricelli.

Il Primo Dirigente della Polizia di Stato Luciano Soricelli ha ricevuto dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza l'incarico di costituire la Questura della provincia di Fermo

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza presso il Ministero dell’Interno ha assegnato al suddetto dirigente l’incarico, a far data da oggi, di coordinare sul territorio le fasi conclusive delle attività tecnico – amministrative funzionali alla realizzazione della istituenda Questura della provincia di Fermo.


Per tale incarico il dirigente preposto si relazionerà con il Prefetto di Fermo (suo riferimento istituzionale in questa provincia), con il Questore di Ascoli Piceno e Fermo (suo riferimento gerarchico poiché assegnato nello svolgimento delle sue funzioni presso la Questura ubicata ad Ascoli Piceno) e si dovrà, inoltre, rapportare con un Dirigente Generale della Polizia di Stato presso il Ministero dell’Interno, avente le funzioni di supervisione e coordinamento generale sulla realizzazione delle istituende Questure delle province di Fermo, Monza Brianza, Barletta – Andria Trani.


Si rileva che, allo stato attuale, la Questura di Ascoli Piceno e Fermo (il suo vertice ed i suoi uffici) continua ad avere competenza territoriale anche sul territorio provinciale di Fermo ed il Questore di Ascoli Piceno e Fermo rimane l’unico interlocutore istituzionale del Prefetto di Fermo ai sensi del Testo Unico delle Leggi sulla Pubblica Sicurezza (TULPS) e della normativa vigente in genere.
Sarà cura di questa Prefettura fornire ulteriori comunicazioni istituzionali in merito alla istituenda Questura di Fermo, circa la sua effettiva istituzione ed i relativi tempi, in relazione agli sviluppi del percorso amministrativo e tecnico avviatosi.


In occasione del cortese e costruttivo incontro di questa mattina, il Prefetto Di Lullo ha formulato al dottor Soricelli le congratulazioni ed i più sentiti auguri per l’impegnativo incarico che il Ministero dell’Interno gli ha assegnato e, nell’illustrare il lavoro finora svolto dalla Prefettura di Fermo, ha assicurato la più ampia collaborazione in questa fase conclusiva delle attività finalizzate all’istituzione della Questura a Fermo.

Letture:3199
Data pubblicazione : 26/06/2017 16:32
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • ARTICOLO INTERESSANTISSIMO

    27-06-2017 09:14 - #1
    Articolo interessantissimo, in particolare per l' eccellente approfondimento delle problematiche e competenze territorial-funzionali del Ministero dell' Interno. Intuibile la profonda riconoscenza e la soddisfazione del lettore medio che acquisisce tali cognizioni..... Appena ritorna la calma -dopo il caos provocato dal diluvio di sbadigli e di angosciose domande provocate dalla lettura della nota (Del tipo " Ma che ...... ce freca de tutte ste ca... notizie? ") qualcuno ci spiega quando e dove arrivano le nuove pattuglie sul territorio? O ci limiteremo solo alla notifica delle iniziative festaiole estive ai fini di tutela dell' ordine pubblico ? (Mi immagino i tiratori scelti sui tetti la sera della sagra degli spaghetti alle vongole, della braciola arrosto o della prima di "Le pascio' de Nonnu Anto' " nel cortile della scuola...)
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications