Attualità
Fermo. Lotta all'abusivismo commerciale. Il punto della situazione sulle attività della Polizia Municipale sul litorale durante il periodo estivo

Questa mattina il Comandante dei Vigili Urbani di Fermo, Antonio dell'Arciprete, affiancato dal sindaco del capoluogo Paolo Calcinaro e dall'Assessore al Commercio Mauro Torresi, ha fatto il punto sulle attività portate avanti dal corpo durante tutto il periodo estivo sul litorale per contrastare il fenomeno dell'abusivismo commerciale, con particolare riferimento alla frazione di Lido di Fermo.

Fermo. Lotta all'abusivismo commerciale. Il punto della situazione sulle attività della Polizia Municipale sul litorale durante il periodo estivo

“Dall'inizio dell'anno siamo partiti con sequestri proseguiti poi nei mesi successivi, credo sia un'attività molto utile che ha già dato risultati importanti, ma occorre sempre tenere alta la guardia – esordisce il primo cittadino -. Il servizio diurno sulla spiaggia è obiettivamente non facile, ma la valenza di quello serale è molto più alta perché, quando ci sono dei mercatini con operatori che per esserci pagano tasse e tributi e accanto a loro si collocano degli abusivi, è un segnale ben peggiore rispetto al venditore ambulante che si aggira per gli ombrelloni”.


Controlli specifici contro l'abusivismo commerciale sono stati effettuati il 14, 16 e 17 luglio e il 18 e 19 agosto e hanno portato a sequestri per violazione dell'articolo 474 del codice penale e a informative di reato contro ignoti.
39 paia di scarpe, 34 borse da donna, un borsellino, 4 zaini da donna, 14 maglie, 5 canotte e 6 piumini, tutte imitazioni piuttosto verosimili: questo il “bottino” delle cinque operazioni succitate riportato da Dell'Arciprete, che ha sottolineato come i sette servizi congiunti effettuati con altre Forze di Polizia (il 7 giugno dalle ore 7 alle 13, il 15, 21 e 26 luglio e il 2, 23 e 30 agosto dalle 19 all'una di notte) non abbiano invece portato a grandi risultati: “Ciò significa che i venditori abusivi sono organizzati con vedette e che quando avvistano movimenti sopra la norma da parte delle forze dell'ordine si avvertono l'un l'altro e si organizzano” – spiega il comandante, che ha comunque evidenziato come per tutti i giorni di luglio e agosto, con l'eccezione del giovedì, quando il contemporaneo svolgimento del mercatino nelle vie del centro storico richiedeva troppo personale per poter conciliare le due attività, sia stata garantita la presenza con almeno tre unità fisse sul lungomare per compiti di prevenzione del fenomeno dell'abusivismo commerciale.


“Il mio ringraziamento va al comandante Dell'Arciprete, al vicecomandante Giancaterino e a tutto il corpo della Polizia Municipale perché abbiamo lavorato veramente bene, contrariamente a quanto affermato da chi ci ha rivolto delle critiche assurde – è il plauso dell'Assessore al Commercio Mauro Torresi – Abbiamo portato avanti i servizi senza troppo clamore: in queste circostanze, infatti, bisogna lavorare in maniera oculata perché gli abusivi, quando vengono scoperti, scappano senza guardare in faccia nessuno e allora è importante cercare di mantenere una situazione il più possibile fluida senza che gli animi si scaldino troppo”.


“Non a Fermo, ma in altri comuni in passato è successo che durante la fuga di alcuni abusivi identificati qualche bambino si sia fatto male – conferma Dell'Arciprete, che poi, nello spiegare come i suoi uomini portino avanti le singole operazioni, sottolinea come quelle portate avanti quest'anno siano state meno pericolose per la stessa incolumità dei Vigili Urbani rispetto a quanto avveniva in passato - “Solitamente si mira un soggetto e ci si concentra su quello. Ci muoviamo con 3-4 agenti e spesso riusciamo a portare a termine l'accertamento senza grandi problemi. Quest'anno la situazione è effettivamente un po' migliorata, c'è stata una sola denuncia per resistenza, quando invece in passato spesso gli altri abusivi accorrevano a dare man forte al loro “compagno” identificato”.

 

Il comandante dei Vigili Urbani Antonio Dell'Arciprete con l'assessore Mauro Torresi

Torresi_Dell_Arciprete

Letture:2560
Data pubblicazione : 14/09/2017 13:26
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications