Attualità
Regione Marche, ecco l'ordinanza sulla ricostruzione privata. Ceriscioli: "L'obiettivo? Un ulteriore snellimento delle procedure"

Importanti novità per i cittadini che devono intervenire sulla propria abitazione danneggiata in modo lieve o grave dal terremoto. Arriva infatti un ulteriore snellimento con l’ordinanza sulla semplificazione per la ricostruzione privata nelle zone del sisma. Queste modifiche saranno operative dopo la pubblicazione.




Regione Marche, ecco l'ordinanza sulla ricostruzione privata. Ceriscioli:

L’ordinanza contiene una serie di misure che riguardano i professionisti e le imprese.


Il provvedimento è frutto della volontà della commissaria Paola De Micheli di snellire ulteriormente le procedure e del lavoro portato avanti in questi mesi dagli uffici della ricostruzione, che hanno raccolto quello che andava migliorato.

Una delle innovazioni è che la gara fra le imprese viene fatta alla fine della procedura, evitando così di lasciare le ditte di costruzione in attesa del percorso di approvazione.

C’è poi il contributo dato all’inizio ai professionisti, possibilità fortemente caldeggiata dagli addetti ai lavori, per avere disponibilità economica che consenta di svolgere l’attività propedeutica vera e propria.

“Con questa approvazione auspichiamo che si accelerino le presentazioni di progetti da parte dei privati e anche i tempi di valutazione da parte degli uffici competenti" -ha commentato il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli.

 

Nell’ordinanza viene inserita anche una preistruttoria che permette al professionista e al titolare del contributo di conoscere subito l’ammontare della cifra alla quale si abbia diritto.

Altra grande novità, il professionista propone il calcolo del contributo che deve avere il cittadino, alleggerendo così la fase istruttoria degli uffici.

Letture:1468
Data pubblicazione : 08/12/2017 16:06
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications