Attualità
Fatti di Macerata, i pesanti interrogativi di Andrea Cangini (FI): "Traini un esaltato, per lui nessuna giustificazione ma..."

"Un esaltato, un frustrato, un assassino. Un folle criminale che ha disonorato il tricolore di cui si è inopinatamente ammantato. Lo sparatore di Macerata non ha alcuna giustificazione, ovviamente. Ma se Macerata non fosse tra i comuni italiani con la più alta percentuale di immigrati rispetto alla popolazione residente e se un nigeriano senza permesso di soggiorno non fosse stato lasciato libero di fare a pezzi una ragazza di appena 18 anni, l’esaltato avrebbe messo mano alla pistola? “

Fatti di Macerata, i pesanti interrogativi di Andrea Cangini (FI):

Con queste parole Andrea Cangini, ex direttore di QN - Resto del Carlino e capolista di Forza Italia nel collegio plurinominale della circoscrizione Marche al Senato, ha commentato i fatti avvenuti ieri mattina a Macerata.

Letture:1610
Data pubblicazione : 04/02/2018 12:45
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • rifilo'

    17-03-2018 12:37 - #4
    Su ANDREA CANGINI nutro dei forti dubbi visto il comportamento subito nel giornale da lui diretto fino a poco tempo fa'
  • elettore - lettore incuriosito

    06-02-2018 19:03 - #3
    Io si.
  • ffrancesco

    06-02-2018 14:34 - #2
    elettore . lettore..... ! Tu hai capito , almeno, quello che volevi dire?
  • elettore - lettore incuriosito

    05-02-2018 08:56 - #1
    Magari il "candidato" di cui sopra trae gran vanto dal fatto di essere il direttore del "Resto del Carlino" (come a dire: quando Berlusca ha voluto un giornalista presentabile se lo è cercato AL DI FUORI della cerchia dei giornali di sua proprietà.) ma questo, caso mai, fa sembrare le sue dichiarazioni ancora più incomprensibili. Uno si mette a fare il tiro al bersaglio in giro per la città e la colpa è di quelli che si fanno sparare addosso che sono troppi in circolazione.... La situazione dell' ordine pubblico nelle città italiane è allo sbando e in abbandono, infatti un assassino è stato arrestato 24 ore dopo la scoperta del delitto e un pazzo (chiamiamolo pazzo poi, fa comodo anche al suo avvocato difensore..) viene bloccato e preso vivo. D' altronde bisogna far vedere alla pubblica opinione che "quelli" di Forza Italia non sono estremisti come i concorrenti della Lega.... avendo esaurito le altre panzane ora il Grande Protettore di Nipotine di Presidenti Egiziani si inventa che abbiamo 3 milioni di immigrati clandestini che ci invadono. Una volta parlava di posti di lavoro che avrebbe creato in un anno, adesso passa ai clandestini.... fa più ridere di quando indicavano i milioni di baionette
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications