Attualità
La Regione e il Fermano, Cesetti: "I fatti parlano da soli". L'ELENCO DELLE INIZIATIVE E DEI FINANZIAMENTI REGIONALI PER LA NOSTRA PROVINCIA

“Il territorio fermano è ben governato da tutti gli attori in campo, che mai come in questo momento sono stati così uniti e concordi per conseguire i necessari obiettivi di crescita istituzionale, economica e occupazionale. In questi ultimi anni, pur con la grave crisi ancora in atto, importanti risultati sono stati conseguiti ed è un errore, oltre che un danno, accreditare un’idea diversa". Ad esprimersi con queste parole l'assessore al bilancio della Regione Marche ed ex presidente della Provincia di Fermo Fabrizio Cesetti, 

La Regione e il Fermano, Cesetti:

"Per quanto riguarda il Governo regionale - prosegue Cesetti - dal suo insediamento a oggi ha assunto importanti iniziative strategiche e atti di programmazione, tra i quali:

- Ospedale Unico di Area Vasta con tutti i Servizi connessi e della viabilità di raccordo;
- Trasformazione degli ex Presidi Ospedalieri di Montegiorgio e Sant’Elpidio a Mare in Ospedali di Comunità con l’attivazione di tutti i previsti Servizi (cure intermedie; punti di primo intervento; emergenza);
- Nuovo Ospedale di Amandola;
- Realizzazione infrastruttura a Banda Ultra Larga nelle aree bianche della Provincia di Fermo, per la quale è stato sottoscritto il contratto tra INFRATEL Italia S.p.A. e Open Fiber il 9/11/2017. Inizio lavori previsto per il mese di Giugno;
- Inserimento nell’Area di crisi complessa del Piceno di 8 Comuni della Provincia di Fermo;
- Istituzione dell’area di crisi non complessa ricomprendente gli altri 32 Comuni della Provincia di Fermo (DGR n.1500/2016);
- Avvio delle procedure e negoziazione in atto con il MiSE per il riconoscimento dell’Area di crisi complessa del Distretto calzaturiero;
- Avvio procedure per il riconoscimento Area interna “Appennino-Alto Fermano” (DGR  n.465/2017);
- Inserimento della infrastruttura “Mare-Monti” tra le priorità strategiche della Regione Marche nel piano presentato dal Governo Regionale al Ministro Delrio;

- Intervento per 11 milioni di euro sulla “Mare-Monti” con fondi FSC (Fondo Sviluppo e Coesione – Programmazione 2014-2020), Delibera CIPE n.98/2017;
- Ciclovia turistica dell’Aso per 6.600.000,00 euro con Fondi FSC (Fondo Sviluppo e Coesione – Programmazione 2014-2020), Delibera CIPE n.98/2017;

 

Sempre il Governo regionale, dal suo insediamento ad oggi, ha destinato al territorio della Provincia di Fermo consistenti risorse tra le quali:

- Finanziamento Ospedale di Fermo per 70 milioni di euro;

- Euro 2.450.000,00 assegnati al territorio Fermano per il patrimonio culturale;

- Euro 5.247.905,00 per le scuole del Fermano nei Piani di edilizia scolastica 2015/2016;

- Euro 4.000.000,00 per la difesa della costa di Altidona;

- Euro 1.000.000,00 per la difesa della costa di Porto S. Elpidio;

- Euro 1.532.000,00 per la messa in sicurezza dal rischio sismico del Liceo Scientifico “Onesti” di Fermo;

- Euro 6.300.000,00 per il finanziamento ITI Urbano di Fermo;

- €13.380.280,67 destinati infrastruttura a Banda Ultra Larga nelle aree bianche della Provincia di Fermo;

- € 5.138.000,00 per intervento “SP n.239 ex SS 210 Fermana-Faleriense; SP n.237 ex SS 78 Picena – lavori di ammodernamento – by pass di Amandola”;

- € 4.800.000,00 per intervento innesto delle Provinciali 204 Lungo Tenna e Fermana-Faleriense, noto come “Collegamento del Ferro”;

- Euro 11.000.000,00 per viabilità aduzione Ospedale di Fermo e “Mare-Monti”;

- Euro 6.600.000,00 per la Ciclovia turistica dell’Aso;

- € 3.100.00,00 per finanziare nove progetti di rinnovamento, potenziamento ed innovazione del
Parco Tecnologie Biomediche nella Provincia di Fermo;

- € 1.950.000,00 alla Provincia di Fermo per l’esercizio delle funzioni;

- € 1.295.000,00 per rinnovo parco autobus nella Provincia di Fermo;
- Risorse destinate alla manutenzione Strade ex ANAS della Provincia di Fermo: ex SS 78  Picena, ex SS 433 Val D’Aso, ex SS 210 Fermana-Faleriense;

- Euro 287.000,00 per finanziamenti impianti sportivi di 7 Comuni della Provincia di Fermo;

- Euro 160.000,00 per Comune di Montefortino, come capofila della Rete Museali dei Sibillini;

- Euro 130.000,00 per l’Associazione “Marca Fermana”;

- Contributi vari ad Amministrazioni Comunali e ad Associazioni del territorio per iniziative culturali e turistiche.

 

Infine, all’esito dei drammatici eventi sismici, al territorio della Provincia di Fermo, sono state destinate le seguenti risorse:

- Oltre 32 milioni di euro per finanziare la ricostruzione delle scuole;

- Oltre 18 milioni di euro per finanziare 23 interventi in altrettanti Comuni della Provincia di Fermo, con il 1° Piano Stralcio opere pubbliche;

- 18 milioni di euro già destinati per la realizzazione del nuovo Ospedale di Amandola;

- Oltre 5 milioni di euro per l’ammodernamento ex SS 238 Valdaso nel territorio  Montefalcone Appennino - S. Vittoria in Matenano;

- € 47.986.668,65 stanziati per la Provincia di Fermo con il 2° Piano Stralcio opere pubbliche;

- Euro 18.520.00,00 stanziati per i Comuni della Provincia di Fermo 1° Stralcio Chiese- Regione Marche;

- Euro 11.800.000,00 stanziati per la Provincia di Fermo con il 1° Piano Dissesti”.

 

Letture:1294
Data pubblicazione : 14/03/2018 13:26
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • Carlo

    16-03-2018 19:25 - #4
    La grande necessità del territorio è un collegamento rapido per Roma.
  • Carlo

    15-03-2018 15:52 - #3
    Attento e pungente il commento del Sig. Ernesto, su cui nulla da eccepire circa i proclami di Cesetti che è stato per oltre 6 anni presidente della Provincia di Fermo, senza aver detto neanche mezza parola sulla strada Servigliano - Amandola, che è la vera grande necessità del territorio e , ovviamente senza aver fatto niente di concreto. Oggi come sempre se la suona e se la canta da solo !!! Aspettiamo tranquilli e sereni di vedere realizzata qualcuna delle opere finanziate !!!! Le ricorderemo ?????
  • lucom49

    15-03-2018 09:13 - #2
    Mai visti tanti soldi a fermo e provincia neanche in 40 anni. Bravi a Cesetti e Giacinti e ai tecnici comunali che hanno approntato progetti e richieste
  • ERNESTO

    14-03-2018 16:01 - #1
    HAHAHHAAA, Cesetti grande "Spacciatore" di risorse altrui ....Ma Cesetti di quelli elencati quanti sono fondi Regionali e quanti sono fondi Nazionali ? Ma è evidente che spacciate per vostre risorse nazionali. Non ci vuole essere geni per capire che sul terremoto state brancolando al bui con i soli fondi della Comunità Europea che andate spostando secondo i malumori dei sindaci mentre i fondi Regionali, sono nulli o quasi. I soldi europei sono come gli aerei di Mussolini che venivano spostati all'occorrenza ma, erano sempre quelli pochi, vecchi e maledetti ! PS Cesetti per l'ospedale di Fermo fino ad ora solo grandi proclami, fotografie, tagli di nastri e poco altro. Di soldoni veri nisba, nada , tutto sulla carta dei giornali per un selfie o poco più . Passate le elezioni finite male per il PD il gioco è finito a quando i prossimi spot pubblicitari ? PS di PS . Cesetti visto che si vota anche nel suo comune che cosa prometterà prometterà ai montegiorgiesi nel caso in cui vinca il Suo candidato ? Cieli immensi o solo acqua chiara, acqua azzurra ?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications