Attualità
Fermo, quartiere di Santa Caterina: Comune e Asite premiano le famiglie più virtuose nella raccolta differenziata

Un’iniziativa per esprimere gratitudine ai residenti che a Santa Caterina, con il loro comportamento virtuoso nel conferimento dei rifiuti con il sistema delle isole ecologiche informatizzate, stanno portando il quartiere a percentuali molto alte nella raccolta differenziata.




Fermo, quartiere di Santa Caterina: Comune e Asite premiano le famiglie più virtuose nella raccolta differenziata

E’ quella che si è tenuta stamattina in Piazza Sagrini a Fermo, organizzata dal Comune insieme alla Asite, con la collaborazione della Adriatica Oli, con cui sono stati consegnati gadget e strumenti quali bidoncini dell’umido, sacchetti, tanichette per la raccolta degli oli esausti.
Una sorta di premialità per le prime 250 famiglie del quartiere che hanno conseguito risultati percentili migliori nella raccolta differenziata del lotto di Santa Caterina.

 

“Un’iniziativa che dimostra la condotta virtuosa dei cittadini nel conferire i rifiuti – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro, accompanato anche dagli assessori Alessandro Ciarrocchi e Savino Febi e dai consiglieri comunali Stefano Paci, Manuela Luciani, Eleonora Luciani, Cristian Falzolgher, oltre che da Marco Amati dell’Asite - un passo importante di responsabilizzazione e modernizzazione che va nella direzione che abbiamo auspicato. Oggi dire grazie a chi ha avuto un comportamento virtuoso è un atto dovuto, senza dimenticare, inoltre, che Fermo secondo una recente indagine di Cittadinanzaattiva è il quinto capoluogo d’Italia con la Tari mediamente più bassa”.

“Ottime percentuali per un quartiere che si conferma virtuoso – ha aggiunto l’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi - lo era già stato in fase di programmazione, con la collaborazione dei cittadini nel posizionamento delle isole e nei servizi complementari come la raccolta del verde. La progettazione sta proseguendo come previsto e a breve partiremo con il secondo lotto in viale Trento, dove sono già state installate le isole e a fine mese cominceranno i primi conferimenti”.

Dunque un momento, quello odierno, organizzato per testimoniare la gratitudine per la partecipazione virtuosa e corretta dei cittadini che, si può ben dire, da esperimento è divenuto un vero e proprio successo.

Letture:2609
Data pubblicazione : 24/03/2018 16:27
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • Proteste

    27-03-2018 19:20 - #4
    Hai ragione lucio.hanno promesso di diminuire la tari poi come sempre non succede nulla.a chi conviene questo?? Riguardo i vigilanti delle isole ecologiche non lavorano con qualcuno?
  • Lucio

    27-03-2018 10:26 - #3
    Buongiorno... concordo con il sig.paolo e con il signor.carlo...ne è la prova la mia lamentela mandata a voi domenica riguardo la pagliacciata fatta nei nostri confronti dall' asite sabato mattina al salone sagrini.ribadisco...invece di prenderci x il culo premiandoci con la buffonata del secchio e della lattina x aver differenziato bene devono come promesso diminuire il prezzo della tari! Poi quei signori che hanno pattugliato le isole ecologiche zona Santa Caterina e zona ristorante Mario dovrebbero trattarli meglio facendoli lavorare con un regolare contratto anche part-time...abito lì e so queste cose.
  • proposta

    25-03-2018 23:00 - #2
    Uno sconticino sulla TARI no vero?
  • paolo

    25-03-2018 11:23 - #1
    come al solito gli articoli che danno fastidio non li pubblicate...sete omertosi pegghio de li siciliani...braiiii....lu volete un consijiu??? levete ssu situ oppure pubblichete le cazzate de umberto..
    Risposta
    Caro Paolo, quali articoli fastidiosi non avremmo pubblicato? Ci dica. Ad ogni modo, dimostriamo di essere un sito serio semplicemente dando spazio nei commenti/insulti/frasi random in dialetto che lasciano il tempo che trovano a persone come lei. Pero', la prego, ci dica di piu' su questo articolo. Il direttore.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications