Attualità
Al via la pratica forense per l'avvocatura regionale. Cesetti: "Crescita professionale per i giovani avvocati di talento e risorsa in più per l'ente"

"Una possibilità di crescita professionale per i giovani avvocati di talento e una risorsa in più per l'Avvocatura regionale": è il commento dell'assessore al Personale, Fabrizio Cesetti, all'atto di Giunta che prevede lo svolgimento della pratica forense presso l'Avvocatura regionale e definisce criteri e modalità per la selezione di praticanti avvocato.

Al via la pratica forense per l'avvocatura regionale. Cesetti:

Laurea in giurisprudenza oppure, in alternativa, iscrizione regolare all'ultimo anno del corso di studio per il conseguimento del diploma di laurea in giurisprudenza, sono i requisiti richiesti per lo svolgimento della pratica forense presso l'Avvocatura regionale la cui durata sarà non superiore ai dodici mesi se laureati e di sei se studenti.

La selezione degli aspiranti avviene mediante avviso pubblico che stabilisce le modalità di presentazione della domanda e di svolgimento della selezione stessa. Per lo svolgimento del tirocinio forense al praticante viene corrisposto un rimborso forfettario delle spese di 400 euro mensili.  

"Lo svolgimento della pratica forense nell'Avvocatura regionale – aggiunge Cesetti – consente di perseguire almeno due finalità: contribuire alla formazione degli aspiranti avvocati attraverso una qualificata esperienza formativa in ragione dell'importanza e complessità del contenzioso regionale e, nel contempo, permette di affiancare agli avvocati in servizio presso l'Avvocatura giovani particolarmente meritevoli con i quali condividere l'esperienza professionale".

Letture:1091
Data pubblicazione : 12/04/2018 15:22
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications