Attualità
Scogliera radente a Marina Palmense. Il plauso di "Non mi Fermo" all'Amministrazione

"Promozione e riqualificazione del Territorio, soprattutto ai fini di un rilancio Turistico, sono stati per noi di NON MI FERMO, i due punti di partenza quando, innamorati della nostra città abbiamo deciso di metterci in gioco nell’ultima tornata elettorale a sostegno del candidato, attuale Assessore al Commercio, Mauro Torresi." dopo la comunicazione dei lavori a Marina Palmense arriva il plauso per il Sindaco Paolo Calcinaro e per l'Assessore Mauro Torresi da "Non mi Fermo".

Scogliera radente a Marina Palmense. Il plauso di

"Abbiamo sempre sostenuto - continuano - che proprio dal mare dovevano partire tutte quelle risorse necessarie alla rivitalizzazione di Fermo e dell’indotto turistico locale. Tutto questo non sarebbe possibile senza una serie di opere intente a migliorare l’intero tratto di costa Fermana. Opere che con grande soddisfazione vediamo giorno dopo giorno prendere forma grazie ad un progetto di riqualificazione studiato per la costa.

E’ con lo sfalcio del manto erboso che, questo lunedì, hanno preso il via a Marina Palmense i lavori per la nuova strada che costeggerà la ferrovia; strada a due corsie, lunga un chilometro e con ben tre attraversamenti verso il mare. Lo spostamento della viabilità principale per la porzione di percorso che riguarda la zona balneare era ormai necessaria visto l’immane problema delle mareggiate che annualmente si ripresenta puntualissimo, procurando ingenti danni.

La nuova strada è solo uno dei lavori che si stanno svolgendo a Marina Palmense infatti, già dalla scorsa settimana, sono iniziate le manovre per la realizzazione della scogliera radente nel tratto di costa a sud del Fosso Stella.

Due interventi necessari e tanto attesi che finalmente prendono forma, dopo anni di discorsi rimasti completamente disattesi.  Questo è solo un primo passo ma si sa bene che: ”chi ben inizia…” e noi siamo fortemente convinti che l’impegno messo in campo dal nostro referente in Amministrazione e la collaborazione di tutti gli uffici competenti abbiano dato un buon avvio a questo iter.

Ricordiamo benissimo le promesse del Sindaco Calcinaro alla prima riunione di quartiere alla presenza dei residenti di Marina Palmense e Torre di Palme, abbiamo tutti pensato che fossero promesse troppo caute, e invece erano soltanto realistiche. Vedere l’attuazione di parte delle richieste dei residenti delle zone nelle quali noi di Non Mi Fermo siamo particolarmente radicati, riaccende quella forza e quella speranza che avevamo messo in campo all’inizio di questa avventura.

Speranza e convinzione che non possono venire meno soprattutto dopo la notizia di due giorni fa in cui la Regione decide di destinare, proprio a questa zona, una parte cospicua del fondo previsto alla protezione e sicurezza della costa. Arriveranno dunque scogliere sopraelevate e un pennello trasversale.

Ricordiamo inoltre che siamo in attesa di una risposta per il bando europeo che prevede la costruzione di un ponte ciclopedonale che ci collegherà direttamente a Porto San Giorgio.

Pezzo dopo pezzo si procede proprio verso quella direzione a cui si mirava; il tutto prende ancor più forza con le novità che riguardano anche Torre di Palme, ormai inserito nei “Borghi più belli d’Italia” e che, dopo i ritrovamenti della Necropoli Picena, da questa estate avrà anche il suo Museo.

Vogliamo fortemente che si apprezzi il valore di tanto lavoro e quante possibilità si apriranno nei prossimi anni. Come altrettanto fortemente restiamo con le dita incrociate per la realizzazione della rotatoria tra Marina Palmense e Torre di Palme.

Anche questa opera millantata e richiesta da anni, che dopo una raccolta firme del nostro gruppo di Non Mi Fermo e grazie alla tenacia del nostro Assessore Mauro Torresi e dell’Amministrazione tutta, sembra non essere più così tanto lontana dalla realtà. Aspettiamo fiduciosi anche questa novità."

 

 

 

Letture:1523
Data pubblicazione : 22/04/2018 15:51
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • opere utili e inutili

    23-04-2018 10:42 - #1
    Chi aspetta per anni lavori importantissimi, chi si ritrova ad avere fondi per costruzioni totalmente inutili, come il paventato nuovo liceo classico di Fermo, inutile, dispendioso, brutto. La politica è strana.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications