Attualità
"AAA offresi lavoro gratis vista mare": l'annuncio di Pedaso fa scalpore sui social e la Pro Loco risponde: "Troppe polemiche!"

Stupore, incredulità e, alla fine, anche la graffiante ironia della celebre pagina facebook “Degrado Postmezzadrile” (A.A.A. Offresi lavoro gratis vista mare): non ha di certo riscosso il successo sperato il post pubblicato ieri pomeriggio dalla Pro Loco di Pedaso, anzi.

Decine di commenti e condivisioni, per la stragrande maggioranza di segno polemico, hanno fatto seguito alla sorta di bando lanciato dall'associazione cittadina: un posto di lavoro dal 1° giugno al 1° settembre riservato ai soli residenti nel comune richiesto.

I requisiti? Conoscenza di almeno due lingue straniere e un'esperienza pregressa nel settore turistico.
Il compenso? Un rimborso spese. Viene da chiedersi, però, l'entità di questo rimborso, considerato che l'annuncio è per l'appunto riservato ai soli residenti nel paese e che, per di più, l'orario di lavoro previsto (dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 17 alle 19:30) avrebbe anche permesso ai candidati di poter tranquillamente pranzare nelle rispettive abitazioni.


Il post ha suscitato innumerevoli reazioni, da quelle prevalentemente ironiche di chi si rammarica di non vivere a Pedaso per non poter rispondere a questo annuncio a quelle ben più piccate di chi ha approfittato del pretesto per portare nuovamente alla ribalta un problema che affligge i giovani d'oggi alla ricerca di un lavoro: la richiesta di professionalità di un certo tipo a cui però non corrispondono retribuzioni adeguate.
Professionalità che in un secondo momento non sono apparse comunque così vincolanti: ad uno dei commenti, infatti, il profilo facebook dell'associazione ha risposto che sarebbe probabilmente bastata la conoscenza dell'italiano e di almeno un po' di inglese, requisiti quindi molto meno stringenti rispetto alla padronanza di “almeno due lingue straniere”.


A tutte le critiche che sono state mosse al bando, comprese quelle relative all'esiguità del rimborso spese, la pagina facebook della Pro Loco ha risposto invitando i potenziali interessati ad andare a parlarne di persona con i membri dell'associazione.
Un invito che è stato rivolto anche alla nostra redazione da parte del presidente Giuseppe Marconi, contattato telefonicamente in mattinata per consentire alla Pro Loco di offrire a tutti la propria versione dei fatti: “Sono state fin troppe polemiche, se vuole ne parliamo a quattr'occhi”.
Il tutto a distanza di poche ore della rimozione del post, che in serata è stato eliminato dalla pagina facebook della Pro Loco per rimanere solo su quella di Degrado Post Mezzadrile.

Letture:3060
Data pubblicazione : 17/05/2018 12:18
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Mago Merlino

    17-05-2018 16:41 - #1
    Bando giustissimo.... per i soli destinatari del posto già destinato altro che polemiche. Scoprirete che poi i rimborsi spese sono pari ad un ...regolare stipendio...provare per credere.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications