Attualità
Crollo Montani, l'appello di Jessica Marcozzi e Piero Celani: “Urge un Piano strategico regionale per nuovi poli scolastici multifunzionali”

Dinanzi alle sollecitazioni di Forza Italia, l'Amministrazione regionale ha condiviso l'idea di lavorare a un Piano strategico regionale per nuovi poli scolastici multifunzionali. Ieri in Consiglio regionale, infatti, è approdata la nostra interrogazione con cui si chiedeva, dopo il crollo di un tetto dell'Istituto Montani di Fermo, quale è lo stato, in termini di indici di vulnerabilità sismica e agibilità, degli edifici che accolgono istituti scolastici nel territorio marchigiano, se la Regione ha una mappatura aggiornata e puntuale sulle condizioni in cui versano gli edifici scolastici nelle Marche, quali sono le iniziative intraprese in termini di investimenti e messa in sicurezza e se l'Amministrazione regionale ha intenzione di attivarsi per avviare un piano straordinario di interventi per la messa in sicurezza delle strutture". Sono i due consiglieri regionali di Forza Italia Jessica Marcozzi e Piero Celani a riportare in auge il tema della sicurezza delle scuole ad un mese di distanza dal crollo del tetto presso la sede del triennio dell'Iti.

Crollo Montani, l'appello di Jessica Marcozzi e Piero Celani: “Urge un Piano strategico regionale per nuovi poli scolastici multifunzionali”

"Sappiamo bene che la competenza sugli immobili è di chi ne vanta la proprietà, ma dinanzi a temi così importanti la Regione non può restarsene con le mani in mano - proseguono la Marcozzi e Celani -.  Comunque ci sono 520 milioni per la messa in sicurezza delle scuole sul territorio regionale, nonché dei fondi ministeriali per calcolare l'indice di vulnerabilità dei singoli edifici. Su quest'aspetto la Regione controlli come e con quali tempistiche queste risorse vengono spese. Spesso, soprattutto nei nostri borghi storici o nei piccoli Comuni, abbiamo degli edifici vetusti che ospitano delle scuole. Ecco dunque che si necessita di un Piano strategico per nuovi poli scolastici, con una politica aggregativa tra Comuni, che non riguardi solo la didattica ma con servizi a 360 gradi per i nostri bambini e ragazzi, dalle biblioteche alle mense".

Letture:570
Data pubblicazione : 13/06/2018 13:06
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications