Attualità
Estate 2018 ricca di iniziative a “La Cuma” di Monte Rinaldo

Con l’arrivo dell’estate 2018 l’area archeologica di Monte Rinaldo si prepara a vivere una stagione fervida di iniziative e di attività volte sia alla ricerca e all’approfondimento scientifico che alla valorizzazione di un sito di cruciale importanza per la storia e l’archeologia della nostra regione. È  partita infatti lo scorso 2 luglio la seconda campagna di scavo archeologico a cura dell’Università di Bologna in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, che sia apre nel 60esimo anniversario dei primi scavi archeologici effettuati in località “La Cuma” tra il 1957 e il 1958. 

Estate 2018 ricca di iniziative a “La Cuma” di Monte Rinaldo

La campagna di scavo si chiuderà il 20 luglio e il Comune, in collaborazione con la società TurisMarche di Petritoli che si occupa della gestione del sito, ha pensato a una serie di iniziative di valorizzazione dell’area complementari allo scavo vero e proprio, come la visita al cantiere di scavo archeologico: un percorso guidato alla conoscenza delle attività di indagine sul campo da svolgersi, con le necessarie precauzioni e seguendo regole ben precise sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, mentre gli archeologi e i ricercatori stanno lavorando con la guida di un archeologo facente parte del team di lavoro.

Le visite si svolgeranno su prenotazione nei pomeriggi di venerdì 6 e 13 luglio, a partire dalle ore 17.00 fino alle ore 19.00. La serata di venerdì 13 luglio ospiterà inoltre un altro evento di grande interesse a partire dalle ore 19.00: la conferenza dal titolo "Storie di Uomini e di Dei: il mito di Ercole e il culto di Giove alla Cuma.” Una chiacchierata al tramonto con il Dott. Filippo Demma, già funzionario della Soprintendenza di Ancona e membro dell’equipe di ricerca sul sito. Il venerdì successivo, 20 luglio, si chiuderà la campagna di scavi 2018 con una relazione dal titolo “Raccontare l’archeologia” durante la quale gli archeologi e i ricercatori che stanno lavorando sul sito esporranno i risultati delle indagini condotte e mostreranno ai presenti i materiali più significativi emersi.

Si ricorda inoltre che è possibile visitare l’area negli orari di apertura ordinaria ovvero il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00.

Letture:1813
Data pubblicazione : 05/07/2018 10:04
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications