Attualità
A Fermo arriva Salvini, il Comitato 5 Luglio annuncia un presidio antirazzista: "Nessun benvenuto al Ministro della disumanità"

Domani, martedì 17 luglio, dalle ore 11.15 in Largo della Rivolta a Fermo (nei pressi della Prefettura), il Comitato 5 luglio manifesterà contro la presenza in città del Ministro dell’Interno Matteo Salvini. 

A Fermo arriva Salvini, il Comitato 5 Luglio annuncia un presidio antirazzista:

"Abbiamo intitolato questo pacifico presidio antirazzista: “Nessun benvenuto al Ministro della disumanità” - fanno sapere dal Comitato - perché riteniamo che una città dalle profonde radici democratiche, antifasciste e accogliente come Fermo debba far sentire la propria voce nei confronti di un personaggio assolutamente inadeguato al ruolo che ricopre; un Ministro della Repubblica italiana, infatti, non può comportarsi come un “ultrà” seminando, con gesti e parole, odio, razzismo e intolleranza in totale spregio ai valori di eguaglianza, libertà e solidarietà della Costituzione su cui ha giurato".


"Il nostro presidio non è in alcun modo in polemica con le cerimonie di inaugurazione della Questura di Fermo e degli altri comandi delle forze dell’ordine - continuano i membri del comitato - rispetto alle quali, invece, esprimiamo, come cittadini di questo territorio, le nostre felicitazioni rivolgendo un augurio di buon lavoro ai nuovi dirigenti di questi uffici. 
Nessun benvenuto, invece, appunto, al ministro Salvini, al quale, vogliamo sperare, le istituzioni democratiche della città chiariranno che questo territorio non intende fare un passo indietro, né rispetto alle politiche di accoglienza, né rispetto alle garanzie democratiche, di partecipazione e manifestazione del dissenso".

 

Nessun_benvenuto

Letture:8452
Data pubblicazione : 16/07/2018 16:03
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
5 commenti presenti
  • Lucio

    20-07-2018 10:28 - #5
    Ieri a Milano un tassista extracomunitario abusivo e senza permesso di soggiorno ha violentato una ragazza...dire che è un animale è essere un razzista? Allora lo sono....dove stanno gli sprar che manifestano x la vittima...i vari comitati... ah!!!! La vittima era italiana e i vari sprar e don non ci lucrano....
  • Paolo

    17-07-2018 16:13 - #4
    Oh gabrie' fa' na' cosa...piateli tu... po' però vengo pure io che sopravvivo co' 620 euro de penzio'.... Dico sopravvivo!!!! E nisciu' me iuta...anzi x dignità manco lo dico!!!!! E so' sputato sangue 43 anni....manovale!!!
  • Gabriele

    17-07-2018 11:17 - #3
    A dimostrazione di quanto sia necessaria una forte azione di sensibilizzazione anti-razzista a Fermo, basti vedere quali commenti si leggono in queste pagine in queste ore.....
  • Lucio

    16-07-2018 18:35 - #2
    Siete ridicoli... perché non avete parlato sabato in occasione della morte a Pesaro x mano di un marocchino della signora....gli sprar sabato dove stavano!!!!! Ma la pacchia finirà....x gli sprar e x tutta la cozzaglia che ci sta' dentro....vergognatevi!!!!!!
  • motley crüe

    16-07-2018 18:32 - #1
    siete razzistiiiihhhh se non accogliete anche quelli come i nigeriani di Macerata.. sentite già profumo di soldi?? fate ridere. salvini e di maio si stanno comportando più loro da comunisti che voi che vi ci spacciate!! scritto da chi ha votato potere al popolo!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications