Attualità
Versamenti e cattivi odori in Via Mentuccia: i cittadini segnalano, l'assessore Ciarrocchi risponde

Nei giorni scorsi in redazione è arrivata la segnalazione di alcuni cittadini in merito alla situazione di Via Mentuccia, una breve strada costituita quasi interamente da una scalinata che collega Viale Trento Nunzi a Viale Ciccolungo. Nella loro mail i residenti avevano denunciato un continuo flusso di liquidi maleodoranti che, accumulandosi per strada, favoriscono la presenza di insetti di ogni tipo e saltuariamente anche di topi.

Versamenti e cattivi odori in Via Mentuccia: i cittadini segnalano, l'assessore Ciarrocchi risponde

Venuto a conoscenza della situazione, il Comune di Fermo si è immediatamente attivato per risolverla. “Visto il versamento, la prima cosa che abbiamo pensato è che si potesse trattare di un problema relativo alla rete fognaria del Ciip – spiega l'assessore all'ambiente Alessandro Ciarrocchi – e quindi il consorzio ha subito provveduto a controllare lo stato dei suoi allacci, senza però riscontrare nessuna anomalia e verificando invece che il problema ha avuto origine dalla rottura dell'allaccio fognario di un privato”.

 

A questo punto, quindi, il privato in questione è stato sollecitato a provvedere e Ciarrocchi esprime fiducia nel fatto che lo farà al più presto. La pratica è monitorata dall'ufficio lavori pubblici, con il Comune che è pronto a intervenire con un'ordinanza in caso di inerzia del privato stesso.

 

Ciarrocchi tiene però a lanciare un messaggio a tutta la cittadinanza: “Siamo venuti a conoscenza di questa problematica solo attraverso i social – spiega –. In questo caso siamo stati “fortunati", ma per questa via non è sempre detto che i problemi posti dagli abitanti arrivino alla nostra attenzione. Per questo motivo sarebbe opportuno che per le loro segnalazioni i cittadini interpellassero direttamente il Comune”.

 

Via_Mentuccia_2

 

Via_Mentuccia_3

 

Via_Mentuccia_4

 

Via_Mentuccia_5

 

Via_Mentuccia_6

Letture:1258
Data pubblicazione : 07/08/2018 09:55
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
3 commenti presenti
  • Lucio

    08-08-2018 12:11 - #3
    Cartesio...in sintesi siamo dello stesso parere!!! Se leggi i miei commenti sparsi qua e là il prodotto finale non cambia.gente inesperta trovata in piazza x caso...chi vende il pane...chi noleggia i DVD...chi consegna merci...ma di esperienza politica il nulla!!!! Il sindaco poi una persona senza un credo politico e buono come diceva qualcuno a tagliare i nastri a premiare le maratone a inaugurare la festa della bruschetta!!!!! È vero....siamo orfani di Nino!!!!
  • Cartesio

    07-08-2018 20:33 - #2
    Per carità nulla da dire. Una amministrazione di bravi ragazzi, persone iniziate alla politica più per gioco che per vera conoscenza delle problematiche e delle dinamiche per dare risposta. Insomma gente adatta alla manutenzione ordinaria piuttosto che a quella di ricostruire dal vuoto precedente e dai molti errori commessi sia dai sindaci precedenti che dai partiti a partire da Forza Italia per arrivare al PD con i suoi piccoli rappresentanti politici sia locali che regionali per arrivare a quelli nazionali incapaci di dare risposte serie, concrete e di avere chiara una visione sul dopo Di Ruscio. Pazienza ! Per ritornare ai nostri giovani “politicanti-governanti” è come se, per fare un esempio calzante, per un problema serio di salute ci fossimo affidati al medico di base. Per intenderci quello che ci misura la pressione, ci rassicura sul mal di pancia, ci fa la ricetta più o meno azzeccata, ma se poi i nostri problemi sono leggermente più gravi è, allora occorre andare dallo specialista ed è qui che, nell’orizzonte politico, non si intravedono specialisti, anzi, siamo alla “stregoneria” pura. I guaritori sapete tutti sono imbonitori e manipolatori delle menti, facendo credere quello che non è affatto, anzi. Stesso discorso vale per l’attuale amministrazione ! I beni informati dicono che Calcinaro non si ricandida ed è già cominciata la corsa alla successione, le dimissioni da Capogruppo di Iacopini stanno ad indicare che sono iniziati malumori che non è facile capire dove porteranno. Fine anticipata dell’attuale amministrazione ? Vivacchiare per altri due anni ? Trovare fin da ora una persona capace di guidare i Civici ? Mhhaaa!!! Un fatto è certo. Calcinaro dopo aver fatto patti con tutti i partiti per essere eletto, senza un programma e senza idee ha capito che un conto è magari fare l’assessore della Giunta Brambatti o il consigliere comunale altra cosa è fare il Sindaco… per quello ci vuole “un fisico bestiale” come dice Luca Carboni…. Ma, siamo agli inizi della diatriba e forse ne vedremo delle belle….Intanto !!!! A Cirrocchi vorrei solo segnalare che dalle foto non è solo una questione di puzza ma di vera è propria sporcizia… ASITE…ASITE mia aiutaci TU
  • Lucio

    07-08-2018 10:03 - #1
    Come???? Paghiamo i vigili urbani gli spazzini gli assessori all' ambiente e poi non si accorgono di nulla???? Mangiapane a tradimento....brutti vagabondi
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications