Attualità
A Lido Tre Archi apre una nuova lavanderia, Calcinaro e Torresi riaccendono i riflettori sul bando per le periferie: "Uno stop alla riqualificazione sarebbe un danno per tutto il territorio"

Il Sindaco Paolo Calcinaro e l’assessore al Commercio Mauro Torresi hanno partecipato questa mattina all’apertura della lavanderia self service di Maurizio Alessandri, in via Nenni a Lido Tre Archi, di fianco alla tabaccheria Camilli.

A Lido Tre Archi apre una nuova lavanderia, Calcinaro e Torresi riaccendono i riflettori sul bando per le periferie:

Da parte degli amministratori le congratulazioni al titolare per aver scelto di aprire questa nuova attività proprio a Lido Tre Archi.

“Questo è un effetto positivo che si è innescato con il progetto sulla riqualificazione – ha detto il Sindaco Calcinaro -. Deve essere chiaro a tutti come uno stop al bando periferie sarebbe negativo per la città, per il territorio e per gli altri 300 Comuni interessati da questo provvedimento. Continueremo a impegnarci su tutti i fronti, compreso quello giudiziario, e non ci sottrarremo comunque ad azioni positive sul quartiere, indipendentemente dall’iter del provvedimento”.

Come si ricorderà, ai primi di agosto un emendamento del decreto Milleproroghe, prevedendo il rinvio al 2020 dei finanziamenti per il Bando delle periferie che riguarda anche Lido Tre Archi (firmato nel dicembre 2017 a Roma presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri), ha sospeso, come noto, anche i fondi per la progettualità sulla riqualificazione del quartiere fermano. L’11 settembre il decreto Milleproroghe sarà all’esame della Camera.

Bando il cui iter, come si ricorderà, è stato seguito passo passo dal Comune di Fermo sin da quando l’Ente nel 2016 vi ha partecipato con uno studio di fattibilità tecnico-economica, volto a ideare interventi sull’intera area del quartiere di Lido Tre Archi per sviluppare progettualità nell’ambito della riqualificazione delle infrastrutture e del decoro urbano, dell’accrescimento della sicurezza territoriale e del potenziamento dei servizi nel sociale, nella cultura e nello sport per un investimento complessivo di € 8.607.520.

Letture:1306
Data pubblicazione : 05/09/2018 17:28
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications