Attualità
"Proporre all'Unesco l'ingresso dei Sibillini nel patrimonio mondiale dell'Umanità": dalla prima Borsa del Turismo del Centro Italia arriva un'idea ambiziosa per il rilancio del territorio

Si è conclusa con la presenza e testimonianza di Franco Uncini, campione del mondo di moticiclismo nel 1982, la prima edizione della Borsa del Turismo del Centro Italia.

Un campione abituato a tagliare traguardi importanti ha voluto testimoniare la sua partecipazione ad una Borsa, MULA appunto, che voleva affermare l’esigenza del rilancio economico di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo. Oltre ad Uncini, nei giorni della Borsa, che si è svolta dal 24 agosto al 2 settembre, sono arrivati a San Benedetto del Tronto anche l'ex sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la consigliera del Ministro dei Beni Culturali Daniela Tisi.

Presenti 55 stand istituzionali e 49 Aziende espositrici, di cui diverse sotto le proprie associazioni di categoria: 15 i Convegni di alto profilo organizzati, 2 i workshop per 41 CRAL e per 30 Tour Operator stranieri e 15 italiani, facendo così incontrare domanda e offerta nell’ambito del confronto tipico delle Borse del Turismo.

Hanno partecipato quotidianamente Consiglieri e Assessori Regionali, Sindaci, Camere di Commercio e Comuni, il Touring Club, la Marca Maceratese.

Appare chiaro come la Borsa sia riuscita nel suo intento, quello di promuovere un territorio capace di offrire bellezza, qualità, cultura ed enogastronomia e di creare nuovi ambasciatori di queste terre al fine di farle tornare meta desiderata di destinazione turistica.

Crescere e fare rete sarà l’obiettivo da realizzare nel corso dei mesi che ci separano dalla seconda edizione, oltre alla decisione di proporre all’Unesco la dichiarazione dei Monti Sibillini come patrimonio mondiale dell’Umanità e della biodiversità.

 

 

Letture:978
Data pubblicazione : 06/09/2018 16:21
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications