Attualità
Caccamo. Ceriscioli in visita all'Ufficio Speciale per la Ricostruzione: "Occorre mantenere tutte le risorse umane che lavorano in questo Ufficio per la rinascita"

"Non occorrono incertezze, ma conferme. Impossibile poter ricominciare da capo in quanto l'esperienza fatta in questi due anni con il personale impiegato nelle procedure del sisma ci indica un rafforzamento stesso della struttura dell'Ufficio Speciale per la Ricostruzione, consapevole degli obiettivi che l'Ufficio vuole raggiungere. Occorre mantenere tutte le risorse umane che ci lavorano per la rinascita dei territori della nostra comunità. Noi chiederemo al Governo nazionale non solo di confermare il personale impiegato, ma anche rafforzare gli organici al fine di effettuare la ricostruzione nei tempi compatibili richiesti dai marchigiani".

Caccamo. Ceriscioli in visita all'Ufficio Speciale per la Ricostruzione:

Così il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli in visita oggi a Caccamo di Serrapetrona all'Ufficio Speciale per la Ricostruzione accolto dal direttore dell'Ufficio, Cesare Spuri, che ha fornito i numeri del lavoro svolto ad oggi.

La struttura è operativa dall'inizio del 2018 ed è il centro nevralgico per l'esame dei progetti della costruzione e ristrutturazione degli edifici danneggiati dal sisma. Dispone di un'autentica task force formata da circa 90 unità tra ingegneri, architetti, tecnici e amministrativi. A tutt'oggi in tutte le Marche sono stati realizzati quasi 76mila sopralluoghi con schede Fast e più di 30mila sopralluoghi con schede Aedes. In sintesi un quadro riepilogativo per la ricostruzione nelle MarchePiani scuole oltre 292 mln di euro, opere pubbliche 706 mlnedilizia residenziale  quasi 83 mln, chiese e beni culturali oltre 255 mln. Il numero di pratiche presentate riguardanti le ordinanze 4-8-13-19 sono 4022.

Letture:1178
Data pubblicazione : 22/11/2018 17:42
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Facciamo corna

    23-11-2018 10:53 - #1
    Le parole di Ceriscioli mi danno tanto l' idea di quello che va a trovare il parente o il vicino di casa all' hospice di Motegranaro ed appena lo vede si congratula tutto contento per come lo trova bene ed in forze.....
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications