Attualità
Fermo. Piano Spiaggia: Variante approvata dalla Giunta comunale. I PUNTI PREVISTI
La Giunta Comunale ha deliberato l’approvazione definitiva della Variante al Piano particolareggiato di Spiaggia, dopo che questo ha avuto anche il parere di conformità della Regione Marche.
Fermo. Piano Spiaggia: Variante approvata dalla Giunta comunale. I PUNTI PREVISTI
Come noto il Comune di Fermo ha adeguato il Piano di Spiaggia (il cui testo prima  della nuova conformazione era risalente al settembre del 2003) alle nuove disposizioni regionali in materia, apportando tutte le necessarie integrazioni o modifiche rispondenti a quanto previsto dalla nuova normativa intervenuta.
 
In particolare, il Piano, che riguarda tutte le aree costiere cittadine, ovvero Lido, Casabianca, San Tommaso, Tre Archi, Marina Palmense e San Biagio, si pone l'obiettivo della salvaguardia paesistico-ambientale della spiaggia, garantendo nello stesso tempo lo sviluppo delle potenzialità turistiche della costa, nel rispetto della vocazione del territorio e delle risorse ambientali esistenti, con una migliore organizzazione funzionale della fascia territoriale interessata e delle varie strutture necessarie per un'organica fruizione dell'arenile.
 
“Una nuova sfida si apre per le nostre coste – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro. Pensiamo già che con questo iter andiamo a recuperare nuove concessioni che permetteranno uno sviluppo turistico delle nostre coste. Attenzione però, prevedendo due caratteristiche fondamentali che sono anche peculiarità: mantenere ampissimi tratti di spiaggia libera e soprattutto prevedere comunque un’armonia delle installazioni perché il nostro fronte mare continui ad avere quella specificità e consentire così la piena fruibilità del panorama marittimo. Questa è l’idea che ci siamo dati e questo alla lunga per Fermo risulterà un vero e proprio patrimonio che porta valore turistico. Sarà anche previsto uno stabilimento attrezzato per cani oltre all’individuazione di aree libere dove sarà possibile portare i quadrupedi”.
 
“L’attesa per questo strumento di gestione del litorale marino era grande – ha dichiarato l’assessore all’urbanistica Francesco Nunzi. Abbiamo percepito in queste ultime settimane l’interesse all’approvazione definitiva del Piano, sia da parte degli operatori del settore turistico per le Concessioni Demaniali che il Piano rendeva disponibili, che delle associazioni ambientaliste per la dovuta attenzione prestata all’area di nidificazione del fratino, che anche, non ultima, della stessa Amministrazione, che ritengo che con questo Piano abbia ottenuto un pregevole risultato, per la possibilità offerta da questo strumento di poter utilizzare direttamente, o tramite gestione, porzioni dell’arenile per attività e finalità istituzionali. Piano che ci permetterà di operare in sinergia con lo stesso piano regionale anche per il futuro. Ringrazio tutto il Settore Urbanistica ed Edilizia Privata del Comune, in particolare il Dirigente Dott. Alessandro Paccapelo, per il lavoro fatto”.
 
 
Nello specifico, il Piano prevede:
 
  • lo sblocco di alcune concessioni e la previsione di nuove;
     
  • l’identificazione di porzioni di spiaggia in concessione al Comune per specifiche attività di interesse pubblico; 
     
  • nell’ex colonia Marina del Ministero dell’Interno - Fondo assistenza Personale di P.S.: a Lido di Fermo è individuata un’area demaniale marittima riservata ad attività socio-assistenziali, istituzionali, di iniziativa pubblica;
  • l’accessibilità alla spiaggia e della visitabilità degli stabilimenti balneari alle persone diversamente abili;
  • porzioni di spiaggia per la pratica di discipline sportive nautiche speciali;
  • spiagge libere destinate all’alaggio, al varo ed al rimessaggio libero di natanti da diporto;
     
  • corridoi di alaggio e di lancio, per accedere al mare ed effettuare il varo delle imbarcazioni.
  • l’individuazione di un’ampia area dedicata alla nidificazione del fratino, una specie simbolo per la salvaguardia di determinati ecosistemi costieri
  • concessione balneare per cani e possessori.
Letture:691
Data pubblicazione : 29/01/2019 09:44
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications