Cronaca
Alla scoperta del Fermano con gli Apprendisti Ciceroni del FAI
Alla scoperta del Fermano con gli Apprendisti Ciceroni del FAI

Premiati ieri al Centro congressi San Martino del capoluogo 500 ragazzi di varie scuola della provincia che hanno partecipato alle varie iniziative del Fondo ambiente italiano come guide d'eccezione

Alla scoperta dei beni culturali del Fermano con i 500 giovani Apprendisti Ciceroni, riconosciuti come tali ieri dal Fondo ambiente per l'Italia in una cerimonia ufficiale al Centro congressi San Martino.

Valido per l’acquisizione di crediti formativi, il riconoscimento è stato previsto a beneficio degli studenti delle scuole medie e superiori, che hanno preso parte alle iniziative del Fai calandosi nelle vesti di guide. Per prepararsi ad affrontare un ruolo impegnativo per ragazzi così giovani, è previsto un progetto didattico di studio dentro e fuori l’aula, secondo una metodologia messa a punto dal FAI in tanti anni di lavoro con le scuole.

In particolare, gli oltre 500 studenti delle scuole medie e superiori della Provincia di Fermo che ieri hanno ricevuto l'attestato, avevano preso parte alle “Mattinate FAI per le scuole”, alle “Giornate FAI di Primavera” e alla “FAIMARATHON”.  

Alla cerimonia era presente Mauro Torresi, l'assessore al Commercio, che ha detto: "L’attestato accrescerà il senso d’appartenenza dei ragazzi a questa comunità. Ringrazio il FAI per tutto ciò che fa per il territorio fermano".

All'intervento dell'assessore, è seguito quello di Patrizia Marini Cirilli, il Capodelegazione Fai di Fermo, che ha aggiunto i suoi ringraziamenti ai docenti "per la loro disponibilità e per il loro impegno" e soprattutto i ragazzi "per la serietà dimostrata che li ha resi attori partecipi di una conoscenza approfondita di ciò che li circonda".

Le scuole che hanno partecipato alle “Mattinate FAI per le scuole” sono: Isc di Monte Urano, Isc di Sant'Elpidio a Mare, Liceo Classico di Fermo, Isc Fracassetti, Isc Da Vinci, Isc Ugo Betti, Isc Torre di Palme, Liceo Artistico di Fermo e Porto San Giorgio, ITI Montani Fermo, Liceo Scientifico Fermo, Conservatorio “Pergolesi”.

L’evento è stato anche l’occasione per ricordare e fare un resoconto delle iniziative annuali organizzate dalla Delegazione FAI di Fermo.

Letture:2523
Data pubblicazione : 13/05/2016 10:27
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications