Cronaca
Dopo il Moyto, esplosione bis a Cascinare
Dopo il Moyto, esplosione bis a Cascinare

Fortemente danneggiata la casa in ristrutturazione di un noto pregiudicato, al momento dello scoppio a Civitanova Marche. Nessun ferito, si sospetta il dolo, come un mese fa allo chalet di Porto Sant'Elpidio

Un forte boato nella notte e poi denso fumo che si è sparso per tutta la zona: è successo a Cascinare di Sant'Elpidio a Mare, ai danni della casa in ristrutturazione di un noto pregiudicato che in quel momento si trovava a Civitanova Marche. Nessun ferito né intossicato neanche nel circondario, essendo la casa collocata in una zona abbastanza isolata. L'esplosione sarebbe partita dall'interno dell'abitazione, ma sulle cause che l'hanno provocata sono in corso le indagini dei Carabinieri della stazione locale e dei Vigili del Fuoco di Fermo e Civitanova, intervenuti per spegnere l'incendio. Probabile l'origine dolosa e simile anche la dinamica tra l'episodio di questa notte e quello di un mese fa che ha distrutto lo chalet Moyto di Porto Sant'Elpidio, riaperto a tempo di record da poco. Tra i due incendi, però, non vi sarebbe alcun collegamento.

Letture:3015
Data pubblicazione : 21/07/2016 09:54
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications