Cronaca
Controlli dei carabinieri nel Fermano. Due gli arresti. Individuati anche i responsabili del raggiro ad un'anziana

I carabinieri del nucleo radiomobile di Fermo, nel corso di un servizio appositamente predisposto in località Fratte di Porto Sant’Elpidio, hanno bloccato un camper con a bordo alcuni nomadi, procedendo conseguentemente ad un controllo sull’identità degli stessi.

 

Controlli dei carabinieri nel Fermano. Due gli arresti. Individuati anche i responsabili del raggiro ad un'anziana

Nel corso del controllo è emerso che una rom, H.N., 20enne senza fissa dimora e pregiudicata, era gravata da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Venezia, dovendo espiare una pena definitiva di circa tre anni di reclusione, riportata per numerosi furti in abitazione commessi in provincia di Venezia dal 2011 al 2015, nonché per possesso e fabbricazione di documenti falsi e falsa attestazione a pubblico ufficiale sull’identità personale. La donna è stata quindi tratta in arresto e tradotta presso il carcere di Camerino a disposizione dell’autorità giudiziaria veneziana.

I carabinieri di Fermo hanno poi rintracciato, traendolo conseguentemente in arresto, N.G., 51enne di origini pugliesi ma residente a Fermo, dando così esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Bari, dovendo lo stesso espiare una pena definitiva di circa due anni di reclusione, riportata per rapina aggravata in concorso commessa a Bari nel 2012. L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Fermo ed è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria pugliese.

Infine, i carabinieri di Porto San Giorgio, al termine di una lunga attività investigativa, hanno identificato e segnalato all’autorità giudiziaria un uomo e una donna di nazionalità rumena, pregiudicati e senza fissa dimora, i quali in concorso fra loro, e approfittando delle mansioni di badante e del rapporto di fiducia che la donna aveva nei confronti della vittima 70enne di Porto San Giorgio, le hanno asportato in più occasioni dalla sua abitazione, per ultimo lo scorso 1 agosto, denaro contante e monili d'oro per un valore complessivo di 50.000 euro circa. I carabinieri stanno eseguendo ulteriori indagini al fine di rintracciare i due rumeni, che dal furto dell' 1 agosto hanno fatto perdere le loro tracce.

Letture:2299
Data pubblicazione : 07/10/2016 16:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications