Cronaca
Porto Sant'Elpidio, arrestato tossicodipendente: aveva tentato di rapinare una donna

I Carabinieri di Porto Sant’Elpidio, in collaborazione con un agente della Polizia di Stato del commissariato di Fermo, intervenuto libero dal servizio, e una pattuglia della Guardia di Finanza di Fermo, hanno tratto in arresto per tentata rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonché porto abusivo di armi, un tossicodipendente di Sant’Elpidio a Mare.

Porto Sant'Elpidio, arrestato tossicodipendente: aveva tentato di rapinare una donna

P.G. 33enne, pregiudicato, già noto alle forze dell’ordine, alle ore 21,30 circa di sabato sera, nei pressi della pizzeria “La Casetta” di Porto Sant’Elpidio, dopo aver avvicinato alle spalle un’impiegata del luogo, che passeggiava con una sua amica, tentava vanamente di asportarle la borsa, desistendo nel suo intento a seguito dell'energica resistenza opposta dalla vittima. Nella circostanza l’uomo strattonava la donna fino a farla rovinare al suolo, per poi allontanarsi. Sul posto la provvidenziale presenza di un poliziotto, libero dal servizio, che si poneva all’inseguimento e fermava l’uomo, anche con l’aiuto di alcuni passanti intervenuti a seguito delle urla delle due donne. Il pronto intervento dei Carabinieri, in circuito sul territorio, unitamente ad una pattuglia della Guardia di Finanza, consentiva di bloccare l’uomo e rinvenire, indosso allo stesso, un coltello di genere vietato, che veniva immediatamente sequestrato. Durante le concitate fasi dell’arresto P.G., in forte stato di agitazione psicofisica dovuta all’astinenza da stupefacenti, estraeva dai pantaloni una siringa, tipo insulina, probabilmente utilizzata poco prima, minacciando gli operanti, che riuscivano a neutralizzarlo definitivamente per poi ricoverarlo, con l’ausilio del personale sanitario 118, presso il reparto psichiatria dell’ospedale di Fermo, dove è tutt’ora piantonato sino al giudizio per direttissima che si terra’ domani dinnanzi all’autorità giudiziaria fermana.
La donna, oltre al forte shock emotivo, ha riportato lievi lesioni alle ginocchia e al cuoio capelluto. E' opportuno evidenziare la sinergica collaborazione tra le forze di polizia che operano sul territorio fermano.

Letture:2382
Data pubblicazione : 10/10/2016 15:34
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications