Cronaca
Porto Sant'Elpidio. Ruba in comune, lo Incastrano i mozziconi di sigaretta

I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, al termine di una celere attività investigativa, hanno individuato e conseguentemente segnalato all’a.g. fermana C.D., 31enne, tossicodipendente, residente nel maceratese, il quale la notte del 25 settembre, dopo l’effrazione della porta antipanico, si era introdotto furtivamente negli uffici comunali dove, dopo aver scardinato i distributori automatici che si trovavano all'interno, si era appropriato delle monete e di alcune merendine e bibite.

Porto Sant'Elpidio. Ruba in comune, lo Incastrano i mozziconi di sigaretta

I militari avevano trovato sul posto alcuni mozziconi di sigarette e i resti di quanto il ladro aveva prima rubato e poi mangiato. Così, con l’ausilio del RIS di Roma, gli accertamenti scientifici delle tracce e delle impronte lasciate dall’uomo, insieme alle immagini della video sorveglianza interna, hanno permesso di risalire, senza ombra di dubbio, all’identità dell’uomo.
Durante le fasi di indagini i militari hanno accertato che l’uomo, la stessa notte, dopo aver lasciato gli uffici comunali, si era reso responsabile di altro furto ai danni del bar posizionato nell’area del distributore IP, sulla SS16, ove, dopo aver infranto la vetrata di ingresso, si era appropriato di circa 100,00 euro dal registratore di cassa, abbandonando sul luogo alcuni oggetti poco prima asportati dal comune.
I carabinieri sono riusciti a ricostruire le fasi e la cronologia degli eventi attribuendo a C.D. la responsabilità dei fatti. Ora l’uomo dovrà rispondere di furto aggravato continuato.

Letture:1999
Data pubblicazione : 20/10/2016 09:06
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications